Crea sito

ARROSTO DI VITELLO CON LE VERDURE

L’arrosto di vitello con le verdure è sicuramente il piatto della domenica per eccellenza o per le feste in famiglia. Infatti è un piatto saporito, semplice da preparare e sicuramente sempre di grande effetto. E’ una ricetta dalle due facce: infatti lo potete preparare in pentola o al forno. In questo caso ho preferito la cottura in pentola utilizzando le classiche verdure da soffritto: carote, sedano e cipolla. Ovviamente per rendere la carne ancora più saporita, non potevano mancare i classici odori: rosmarino e salvia! Vedrete che l’insieme di tutti questi ingredienti, renderà il vostro arrosto ancora più gustoso. Ma ora siete pronti per preparare il vostro arrosto di vitello con verdure? Ah…ovviamente ha tempi di cottura un po’ lunghi, ma potete tranquillamente prepararlo il giorno prima e riscaldarlo qualche minuto prima di portarlo in tavola! 😉

arrosto di vitello con le verdure
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1200 gvitello (magatello o sottofesa pezzo)
  • 2carote
  • 2 costesedano
  • 1cipolla
  • 1 spicchioaglio
  • 3 ramettirosmarino
  • 3 fogliesalvia
  • 1/2 bicchierinograppa
  • olio extravergine d’oliva (q.b.)
  • 1dado da brodo
  • pepe (q.b.)

Preparazione dell’arrosto di vitello con le verdure

  1. tritate le verdure

    Nonostante i tempi di cottura un po’ lunghi, per preparare l’arrosto di vitello con le verdure è semplicissimo.

    Innanzitutto tritate le verdure: sedano, carota, cipolla e aglio in un frullatore e tenetele da parte.

  2. lavate la carne asciugatela e legatela con lo spago

    Dopodichè occupatevi del pezzo di carne. Lavatelo quindi molto bene, asciugatelo con della carta assorbente e legatelo con dello spago da cucina. Inserite anche i rametti di rosmarino e le foglie di salvia.

    Se preferite, potete tranquillamente far fare questa operazione dal vostro macellaio di fiducia. In questo caso aggiungerete gli odori direttamente in pentola.

  3. rosolate la carne e sfumatela con la grappa

    Mettete quindi in una pentola per arrosto l’olio, rosolate bene la carne su tutti i lati e sfumate con la grappa. Lasciate evaporare molto bene la parte alcolica. Se non avete la grappa, un bicchiere di vino bianco andrà benissimo.

  4. aggiungete le verdure tritate il dado e cuocete

    A questo punto aggiungete le verdure che avete precedentemente tritato, il dado, una manciata di pepe e coprite con il coperchio. Infine cuocete la carne a fuoco lento per un’ora circa, girando ogni tanto il pezzo di carne.

    I tempi di cottura per questo tipo di preparazione variano in base alle dimensioni della carne.

  5. tagliate l'arrosto e servite

    Una volta che l’arrosto sarà freddo, potrete tagliarlo e servirlo.

Variazioni e consigli

Potete tranquillamente preparare l’arrosto di vitello con le verdure il giorno prima per poi riscaldarlo qualche minuto poco prima di servirlo.

Aggiungete le verdure dopo che avrete rosolato la carne. In questo modo eviterete che brucino.

Se ti è piaciuta questa ricetta, potrebbero anche interessarti altre ricette della categoria Secondi piatti

https://blog.giallozafferano.it/cottoinunclick/category/secondi-piatti/

5,0 / 5
Grazie per aver votato!