Crea sito

Torta Pinacolada senza lattosio

Per il compleanno del mio compagno abbiamo invitato un pò di amici a casa, ho fatto vari stuzzichini a buffet per apericena e concluso il tutto con una torta.
Un’invitato è intollerante al lattosio per cui mi sono arrovellata per giorni e giorni a pensare al dolce da fare ed alla fine ho deciso: torta Pinacolada.
Si tratta di una morbidissima base di pan di spagna, inzuppato nello sciroppo al rum, farcito con una squisita crema pasticciera al latte di cocco e fette di ananas sciroppato.
Il risultato è stato strepitoso, una torta soffice e delicata, tutti hanno fatto il bis 😀

Torta Pinacolada senza lattosioIngredienti per una teglia da 24 cm:

Pan di spagna
4 uova
160 gr di zucchero
160 gr di farina 00
100 gr di fecola di patate
50 gr di acqua a temperatura ambiente
2 cucchiaini di lievito per dolci
1 pizzico di sale

crema pasticciera al latte di cocco

400 ml di panna di soia (potete usare anche quella al cocco se la trovate)

2 confezione di ananas sciroppato

Sciroppo:
100 ml di acqua
50 gr di zucchero
30 ml di rum

cocco rapè per guarnizione
lime

Torta Pinacolada senza lattosio

Procedimento:
Preparate il pan di spagna seguendo la ricetta che trovate sul blog.
Una volta cotto, fatelo raffreddare.
Nel mentre preparate la crema pasticciera al latte di cocco e fate raffreddare coprendola con pellicola alimentare a contatto a temperatura ambiente.
Passate a preparare lo sciroppo mettendo in un pentolino l’acqua e lo zucchero, fatelo sciogliere a fuoco dolce.
Togliete dal fuoco, lasciate raffreddare ed una volta freddo unite il rum.
Montate 200 ml di panna di soia, unitela delicatamente alla crema pasticciera.
Tagliate il pan di spagna in 3 parti.
Bagnate ogni strato di pan di spagna con lo sciroppo al rum.
Farcite la torta con la crema al latte di cocco, e delle fettine di ananas sciroppato (tenendone qualcuna da parte come guarnizione).
Montate la restante panna a neve ferma.
Rivestite tutta la torta con la panna montata e ponete in frigorifero a rassodare.
Io, ho scelto di mettere il cocco rapè in forno, farli prendere un pò di colore (color nocciola), in modo da contrastare il bianco della panna.
Ho guarnito i bordi della torta con il cocco rapè cotto al forno, ed in superficie ho disposto le restanti fette di ananas sciroppato e guarnito con delle fettine di lime.
Tenete la torta in frigorifero fino al momento di servirla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.