Tartufi morbidi agli amaretti

I tartufi morbidi agli amaretti sono un classico bon bon golosissimo e molto dolce che ha realizzato mia nipote.
Si tratta di piccole palline che racchiudono il dolce del mascarpone, l’aroma del caffè ed un retrogusto di amaretto.
Veramente deliziosi, ideali per un buffet in quanto potete prepararli in anticipo e tenerli in frigo fino al momento richiesto.
E sopratutto, sono velocissimi da fare, in pochi minuti otterrete questi dolcetti, dove ovviamente potete anche farne di vario gusto, passandoli nel cocco rapè, nelle nocciole tritate o negli amaretti tritati per restare in tema :D.

Tartufi morbidi agli amaretti

Ingredienti:
500 gr di mascarpone
2 cucchiai di caffè freddo amaro
40 gr di zucchero
10 amaretti
15 savoiardi
cacao amaro

Tartufi morbidi agli amaretti

Procedimento:
Iniziate tritando gli amaretti ed i savoiardi con il mixer.
Mettete in una ciotola il mascarpone, gli amaretti ed i savoiardi tritati, lo zucchero ed i due cucchiai di caffè freddo e mescolate per far amalgamare bene tutti gli ingredienti.
Una volta che il composto sarà pronto, bagnatevi le mani e create varie palline grandi come una noce.
Passate ogni pallina nel cacao amaro e ponete in frigorifero per almeno 3 ore, potete dimezzare i tempi mettendoli in freezer.
Servite i tartufi morbidi agli amaretti…vedrete come voleranno!

Precedente Vol au vent margherita Successivo Risotto filante allo speck

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.