Semifreddo all’amaretto

Il semifreddo all’amaretto è uno dei punti forti di mia mamma.
Una ricetta tramandata parecchi anni or’sono tra colleghe in fabbrica.
Da allora la ricetta è rimasta invariata, loro lo chiamavano gelato casalingo ma alla fine è diventato un buonissimo semifreddo all’amaretto.
Provate questa semplicissima ricetta per servire un dolce che piacerà a tutti, e se volete renderlo più goloso, fondete del cioccolato fondente e guarnite il semifreddo.

Semifreddo all'amarettoIngredienti:
4 uova
500 ml di panna da montare
15 amaretti
5 cucchiai di zucchero

Semifreddo all’amaretto

Procedimento:
Montate a neve gli albumi con tre cucchiai di zucchero, una volta che risulteranno belli gonfi metteteli da parte.
Passate a montare con le fruste i tuorli con i restanti due cucchiai di zucchero, sbriciolate gli amaretti ed uniteli al composto di tuorli.
A parte montate anche la panna a neve ferma e delicatamente unitela agli amaretti.
Infine, versate anche i tuorli e, sempre con movimento dall’alto verso il basso, amalgamate il tutto.
Potete servire il semifreddo in stampi monoporzione oppure fare un’unica vaschetta da plumcake.
Mettete in freezer per almeno 4-5 ore.
Togliete dal freezer e guarnite il semifreddo all’amaretto con delle scaglie di cioccolato, oppure una spolverata di cacao.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.