Cheesecake con frutti di bosco

Ecco la cheesecake con frutti di bosco che ho preparato per una colazione a lavoro.
Un dolce semplice, fresco e molto invitante!
Potete tranquillamente fare una versione più leggera sostituendo il mascarpone con lo yogurt greco!

Ingredienti per uno stampo da 24 cm:
Base:
300 gr di biscotti
150 gr di burro

Farcitura:
500 gr di mascarpone
250 gr di ricotta
200 ml di panna per dolci
6 gr di fogli di gelatina
una manciata di frutti di bosco

Gelatina ai frutti di bosco:
500 gr di frutti di bosco (nel mio caso surgelati)
10 gr di fogli di gelatina
2 cucchiai di zucchero
succo di mezzo limone

Cheesecake con frutti di bosco

Procedimento:
Tritate i biscotti e sciogliete il burro, amalgamateli insieme e poneteli sul fondo della tortiera foderata con carta forno.
Pressate bene la base con il dorso di un cucchiaio e mettete la tortiera in freezer mezz’ora.
Nel mentre mettete in ammollo la colla di pesce, montate la panna a neve, e sbattete anche la ricotta con il mascarpone.
Unite panna e formaggio ed amalgamate bene.
Sciogliete la colla di pesce in un goccio di latte caldo ed unitela alla farcitura facendola passare attraverso le maglie di un colino.
Prendete la tortiera e versate la farcitura, mettete in superfice i frutti di bosco e ponete in frigorifero almeno 2-3 ore.
Passate a preparare la gelatina mettendo sul fuoco i frutti di bosco con lo zucchero ed il succo di un limone.
Cuocete a fuoco moderato fino a quando la frutta di sarà sfaldata (circa 10-15 minuti).
Togliete la padella dal fuoco e filtrate il succo.
Mettete in ammollo la colla di pesce e, quando sarà pronta, versatela nel succo ancora caldo (se dovesse raffreddarsi basta che la sciogliete in un goccio di acqua calda).
Versate il succo di frutti di bosco sopra la torta e ponete in frigorifero tutta la notte.
Il giorno successivo, togliete dalla tortiera e servite questa buonissima cheesecake a tavola.

Precedente Risotto con zucchine e caciotta Successivo Polpette svedesi (Ikea)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.