Crea sito

Biancomangiare vaniglia e more rosse

Ieri avevo ospiti a cena e ho deciso di servire come dessert il biancomangiare vaniglia e more rosse.
E’ un dolce al cucchiaio di una banalità assurda da fare, si può anche servire in un buffet in quanto si prepara in anticipo lo si lascia riposare in frigo ed all’occorrenza potete servire vari bicchierini.
Io avendo delle more rosse in freezer ho deciso di usare quelle, ma un’amica mi ha fatto notare che un bel topping di cioccolato fondente ci sarebbe stato divinamente per cui ragazzi potete sbizzarrirvi come meglio volete.

Biancomangiare vaniglia e more rosseIngredienti per 4 bicchieri:
850 ml di latte parzialmente scremato
10 gr di colla di pesce
120 gr di zucchero
1 bacca di vaniglia
scorzette intere di limone

Coulis alle more rosse
200 gr di more rosse
65 gr di zucchero
10 gr di succo di limone

Biancomangiare vaniglia e more rosse

Procedimento:
Bollite il latte con lo zucchero, le scorzette del limone e la bacca di vaniglia.
Unite la colla di pesce già ammollata in acq1ua fredda e ben strizzata.
Mescolate bene per far sciogliere la colla di pesce e dopo 20 minuti filtrate il composto.
Versate il biancomangiare in quattro bicchieri e poneteli in frigo per due ore a rassodare.
Nel mentre preparate la coulis alle more rosse, cuocete per 5 minuti i frutti con lo zucchero ed il succo di limone, passate il composto nel colino e lasciate raffreddare.
Una volta che il biancomangiare ha riposato in frigo completate i bicchieri con la coulis alle more rosse oramai fredda e riponete di nuovo in frigo fino al momento dell’uso.
Io avevo finito la frutta, ma ovviamente ci stà molto bene metterne qualcuna di decorazione nel bicchiere giusto per richiamare anche la coulis.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.