Riso giallo al vino biologico | Ricetta base riso

Oggi un primo piatto delicato, semplice e molto gustoso, il Riso giallo ( risotto alla milanese ) al vino biologico della Cantina Abruzzese Tollo , un Trebbiano Biologico piacevolmente fruttato con sottili note floreali e minerali prodotto con vendemmia manuale e nessuna filtrazione. Vi consiglio di abbinare a questo piatto lo stesso vino Biologico Tollo , perché e molto buono e di ottima qualità.

Riso giallo al vino biologico | Ricetta base riso|CorinaGS

Riso giallo al vino biologico

Ingredienti per 2 persone

180 gr di riso

1 cipolla piccola

500 ml brodo vegetale

100 ml vino bianco biologico

1 bustina di zafferano

50 gr parmigiano grattugiato

una noce di burro

sale qb

risotto alla milanese

Preparazione

In un tegame capiente sciogliete il burro e rosolate per circa 2 minuti la cipolla tritata.

Unite il riso e tostate per circa un minuto.

Sfumate con il vino bianco e aggiungete il brodo vegetale.

Lasciate cuocere per circa 15 minuti.

Aggiungete il sale, lo zafferano e cuocete per altri 5 minuti.

Alla fine unite il parmigiano.

Semplice vero? ma sopratutto un piatto davvero gustoso!

vino cantina tollo

IMG_3901

Per questa ricetta ho provato, approvato e consiglio anche a voi i vini della cantina Tollo.

La cantina Tollo che dura da oltre 50 anni e tra le più importanti realtà del settore vitivinicolo in Italia.Oltre 3.000 ettari coltivati e più di 10 milioni di bottiglie prodotte, distribuite in tutte le regioni italiane, gran parte dell’Unione Europea, in Giappone, Stati Uniti e Canada.Gli impianti di invecchiamento, situati a Tollo, consistono in barrique e grandi botti di rovere di Slavonia, a cui si aggiungono le vasche di cemento vetrificato, ritenute oggi la migliori per l’affinamento.Passione, impegno e valori condivisi hanno guidato Cantina Tollo in ogni snodo della sua storia e continuano ad accompagnarne i successi.

Riccardo Brighigna è alla guida del team enotecnico di Cantina Tollo, composto dagli enologi Daniele Ferrante ed Enrico Mucci, e dall’agronomo Antonio Sitti. Umbro di nascita ma abruzzese di adozione, Brighigna nel 2013 ha ricevuto la Medaglia di Cangrande Benemerito della Vitivinicoltura – prestigioso riconoscimento assegnato dal Vinitaly, la più importante manifestazione fieristica italiana nel mondo del vino.La scelta di operare solo nella regione Abruzzo, compiuta alcuni decenni fa, è legata alla convinzione che “per raggiungere risultati convincenti è indispensabile vivere il territorio e seguire i vigneti giorno per giorno, interpretando i segnali che la natura ci trasmette”.

Cantina Tollo produce un assortimento in continua evoluzione che valorizza i vitigni autoctoni e che fa tesoro della tradizione, ma allo stesso tempo propone originali sperimentazioni.

Vi consiglio di visitare il loro sito per scoprire i loro vini che io consiglio per la loro originalità e ottima qualità.

E vi aspetto sulla mia pagina Facebook per scoprire nuove ricette:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.