PEZZOGNA in padella CON PATATE, OLIVE, CAPPERI E POMODORINI

Non sai come preparare la pezzogna?
Cerchi una ricetta semplice e saporita per cucinare uno dei pesci piu’ buoni e piu’ ricercati dei nostri mari?
Bhè eccoti qua una preprazione facile e gustosissima.

Intanto è bene sapere che la carne della pezzogna è molto PREGIATA.
E’ anche chiamato “rovello” , “occhione” oppure”occhialone”per via dei grandi occhi appunto che contraddistiguono questo pesce.
E’ molto pregiato, infatti il costo al kilogrammo di una pezzogna puo’ arrivare anche a 40 euro.
Oltretutto è un pesce poco grasso, per cui se sei a dieta, o devi seguire un’alimetazione povera di grassi, questo pesce fa per te.

Puo’ essere preparato in molti modi, al forno, al cartoccio, al sale, all’acqua pazza…

Io l’ho preparato in una maniera molto semplice: in padella con pomodorini, olive, capperi e patate.

Siete curiosi? E allora eccovi qui la ricetta.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE Orata al forno con patate rosse e pomodorini ; Pesce spada ai due pepi ; Zuppa di rana pescatrice – Ricetta di pesce

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 Pezzogna (occhione/rovello)
  • 2 patate medie
  • 20 gr di capperi sotto sale
  • 40 gr di olive nere
  • 10 pomodorini ciliegino
  • olio extravergine d’oliva
  • aglio
  • prezzemolo
  • sale q.b

Preparazione

PREPARIAMO LA PEZZOGNA IN PADELLA
  1. Come prima cosa dobbiamo pulire la pezzogna, quindi è necessario fare un taglio sotto la pancia ed estrarre le interiora, dopodichè si passa alla squamatura che potete fare con la lama di un coltellino liscio o una squamatrice manuale se la avete. Meglio amcora se ve lo fate pulire direttamente dal vostro pescivendolo di fiducia.

    Una volta lavata per bene, tamponatela con carta assorbente, mi raccomando, prima di metterla in padella accertatevi che sia ben asciutta.

    Passiamo ora alle patate. Sbucciatele, lavatele e tagliatele a tocchettoni irregolari da circa 3 cm cadauno.

    In una padella antiaderente e capiente ( almeno 28 cm), fate rosolare uno spicchio di aglio in abbondante olio evo.

    Versateci come prima cosa le patate e salatele. Lasciate dorare mescolando di tanto in tanto.

    Nel frattempo dissalate i capperi, denocciolate le olive e tagliate i pomodrini in piccoli tocchetti.

    Dopo circa 7/8 minuti, unite il pesce alle patate e successivemente il resto degli ingredienti, olive, capperi e pomodorini.

    Coprite con coperchio e lasciate cuocere per 10 minuti (5 per lato). Aggiustate di sale.

    Spolverate con prezzemolo fresco, sfilettate e servite.

    Buon Appetito.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.