Peperoncini verdi fritti – la ricetta Napoletana

Non lasciatevi ingannare dal loro aspetto. Potrebbero sembrare amari, piccanti o poco gustosi. Invece è praticamente il contrario, sono un controno molto saporito.
Questi peperoni, qui in Campania, durante il periodo primaverile ed estivo vengono preparati spesso. La ricetta della tradizione napoletana prevede che siano cucinati FRITTI.

Di peperoncini verdi ne esistono diverse varietà.
Da quelli più piccoli chiamati peperoncini di fiume (peperoncini e sciumme’) , a quelli più grandi chiamati friarielli o friggitelli.
In altre zone d’ Italia tra cui il Molise, vengono chiamate ” corne di crapa” (corno di capra), per via della lunghezza e della somiglianza con un corno appunto.

Questa che vi propongo oggi è la ricetta della tradizione napoletana, vengono fritti e poi ripassati in padella con olio, aglio, pomodorini e tanto basilico fresco.

Se volete, con il sughetto che è molto saporito, potete condirci anche la pasta, vi assicuro che è una bonta’.

Potrebbe interessarti anche zucchine semi di finocchio e menta fresca

Ma vediamo subito come preparare i PEPERONCINI VERDI FRITTI.

  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gr di Peperoncini verdi
  • olio di semi di girasole
  • pomodorini ciliegino (una decina)
  • aglio
  • olio extravergine d’oliva
  • basilico a piacere
  • saleq.b.

Preparazione

PREPARIAMO I PEPERONCINI VERDI FRITTI
  1. La prima cosa fare è pulire i peperoncini.

    Bisogna lavarli con acqua fredda, togliere il rametto che si trova sulla base, tirandolo con le mani.

    Se usate il coltello fate attenzione a non incidere il peperoncini perchè all’intero ci sono i semi che non devono uscire fuori durante la cottura.

  2. Asciugateli bene con un canovaccio da cucina.

    Preparate l’olio di semi di girasole in un pentolino e fatelo scaldare.

    Quando l’olio è ben caldo, versateci i peperoncini.

    Vedrete formarsi una patina bianca sulla superficie, a quel punto potete toglierli dal fuoco.

    Adagiateli su carta assorbente e teneteli da parte.

    Gettate via l’olio di frittura. Mi raccomando non buttatelo nel lavandino o nel water, ma negli appositi contenitori per l’olio esausto.

    In una padella, lasciate soffriggere con un filo di olio evo ed uno spicchio d’aglio i pomodorini ben lavati e tagliati in due parti.

    Aggiungete il sale e dopo circa 3/4 minuti unite anche i peperoncini.

    Lasciate sul fuoco per un altro paio di minuti, aggiungete il basilico e spegnete il fuoco.

    Lasciate intiepidire e servite.

    Non vi resta che gustare questo buonissimo contorno.

    Buon appetito Ida

Se la ricetta vi è piaciuta, continuate a seguirmi.
Buon appetito Ida
MI TROVI ANCHE SU
YOUTUBE
📸 INSTAGRAM
👍 FACEBOOK
👩‍🍳 BLOG
/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.