Pollo al curry con riso basmati

Oggi vi riportiamo un po’ in giro per il mondo per presentarvi la nostra ricetta del pollo al curry con il riso basmati! E’ una ricetta fresca, speziata e molto leggera. In estate a volte proprio non si ha voglia di cucinare e questo è un piatto unico molto versatile, si può preparare anche il giorno prima il riso e accompagnarlo col pollo caldo fatto sul momento.

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioniper 4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 350 griso Basmati
  • 1 kgpetto di pollo
  • 1cipolla bianca
  • 400 glatte di cocco
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • q.b.curry (tanto!)
  • 1 cucchiaiofarina 00
  • 1mela (opzionale, per profumare l’acqua di cottura del riso)
  • 1 ramettotimo

Preparazione

  1. Fondamentale nella cottura di questo tipo di riso estremamente profumato è mantenere la sua fragranza. Per prima cosa bisogna risciacquarlo più volte (fate anche 3/4 lavaggi) sotto abbondante acqua fredda, per fare in modo che i chicchi restino ben staccati in cottura. Adesso lasciate il riso a bagno in acqua fredda per mezz’ora.

    Questo passaggio permette al riso di rafforzarsi e ai chicchi di non spezzarsi in fase di cottura. Una pratica che garantisce migliore compattezza del chicco.

  2. Per cuocere il riso versate dell’acqua in un pentolino dal fondo spesso con un pugno scarso di sale grosso. L’acqua deve ricoprire il riso per almeno due dita.

    Quando l’acqua bolle, versate il riso, coprite con un coperchio e lasciate cuocere a fiamma vivace per 3 minuti.

    Sempre col coperchio, profumate l’acqua se vi va con 1/4 di mela che eliminerete poi e del timo, abbassate la fiamma e lasciate cuocere per altri 10 minuti.

    Il riso cuocerà grazie al vapore quindi non sollevate il coperchio in cottura. Scolate il riso e lasciatelo raffreddare mescolando di tanto in tanto.

  3. Adesso potete occuparvi del pollo; tagliate a pezzetti il petto di pollo e tritate la cipolla (io ne uso veramente poca, ma se a voi piace potete anche tritarne una intera). Fatela rosolare con dell’olio in un tegame antiaderente a fiamma bassa. Cospargi con della farina il pollo eliminandone l’eccesso e fate cuocere nel tegame a fuoco vivace.

  4. Mescolate ogni tanto e aggiungete il latte di cocco mescolato con il curry. Quando il pollo sarà rosolato da tutti i lati, abbassate la fiamma e fate addensare il latte.

  5. Aggiustate di sale e impiattate con il riso. Se vi va potete tritare del prezzemolo, della menta o del timo per profumare il pollo.

  6. Fateci sapere come è andata questa ricetta!

    Fefa

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.