Marmellata di agrumi

Ora si parte con le disquisizioni…marmellata è solo quella di agrumi, le altre sono confetture! Bene, allora oggi vi diamo la ricetta della Marmellata. Fatta con limoni e arance rosse. Perfetta per farcire biscotti o crostate, il suo gusto agrumato infatti si sposa perfettamente con la dolcezza della pasta frolla.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioniper 4 barattoli medi
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 800 garance rosse (peso da sbucciate)
  • 800 glimoni (peso da sbucciati)
  • 400 gzucchero

Preparazione

  1. Per prima cosa sbucciate bene i limoni e le arance, dovete eliminare bene la parte bianca della buccia per evitare che la marmellata abbia un retrogusto amaro. Tagliate la frutta a tocchetti e mettete a cuocere a fuoco medio con lo zucchero per circa 40 minuti, mescolando di tanto in tanto.

  2. Mentre la marmellata è sul fuoco, mettete a bollire in acqua bollente i vasetti vuoti dentro una pentola dai bordi alti. Fate pastorizzare bene, tirate fuori dallacqua i barattoli facendo attenzione a non scottarvi e aspettata la cottura della marmellata

  3. Con un termometro a sonda verificate la temperatura di cottura. Quando raggiungerà i 105°C la marmellata sarà pronta. Attenzione a non far cuocere troppo, la marmellata di agrumi tende a rapprendere molto e rischia di indurirsi troppo.

  4. La consistenza della marmellata dovrà essere questa, non troppo liquida ma amalgamata e densa il giusto.

  5. Versate la marmellata nei barattoli, chiudete bene con i coperchi e mettete i barattoli a bollire in una pentola dai bordi alti, ricoprendo i barattoli con 4 dita di acqua. Fate bollire per 30 minuti circa.

  6. Tirateli fuori adesso dallacqua e fateli riposare e raffreddare a testa in giù per una notte intera. In questo modo si formerà il sottovuoto e le vostre marmellate potranno essere conservate fino ad un anno di tempo!

  7. Ah dimenticavamo… le scorze dei limoni e delle arance non buttatele, potete riutilizzarle per fare un ottimo limoncello o i canditi per i vostri lievitati! Noi le ricette ve le abbiamo già lasciate, fateci sapere come va!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.