Focaccia rustica di grano saraceno

Questa focaccia contiene una percentuale di farina di grano saraceno, che contiene meno glutine della farina normale e che gli conferisce un gusto rustico molto particolare.

  • DifficoltàMedia
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Porzioni4/5
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Ricetta calibrata per una teglia rettangolare 39×29 cm o una tonda di diam. 32 cm
  • 300 gFarina di tipo 1
  • 100 gFarina di grano saraceno
  • 150 gLievito madre (solido, rinfrescato al raddoppio)
  • 250 mlLatte
  • 15 gOlio extravergine d’oliva
  • 2 gMalto (diastasico)
  • 8 gSale

Emulsione o salamoia

  • 25 gOlio extravergine d’oliva
  • 25 gAcqua
  • 3 gSale

Preparazione

  1. Stemperate il lievito madre rinfrescato e raddoppiato di volume con il latte, il malto e l’olio EVO. Impastare quindi con le farine, io ho usato la planetaria con il gancio a spirare a velocità bassa all’inizio, per incrementare alla velocità 2. Alla fine aggiungere il sale.

    Notate che il sale va sempre aggiunto per ultimo nei lievitati, per non metterlo a diretto contatto con il lievito, che perderebbe di forza lievitante!

    Fate lievitare la palla di pasta in una ciotola unta e chiusa da pellicola protettiva,

    Ora potete procedere in due modi diversi (in base al tempo che avete a disposizione). Potete lasciare lievitare per 5/6 ore a temperatura ambiente, protetta da spifferi e a temperatura compresa tra i 20 e i 25°C (il forno spento andrà benissimo), finchè l’impasto non avrà raddoppiato di volume.

    Oppure, come io faccio di solito, appena finito l’impasto faccio lievitare per mezz’ora l’impasto, poi lo metto in frigo per una notte, per far maturare meglio la lievitazione e rendere l’impasto più digeribile. La mattina dopo si toglie dal frigo, si fa acclimatare per due ore e si stende nella teglia ben oleata e lascia lievitare per altre 3 ore a temperatura ambiente.

    Schiacciate con le dita a formare le classiche fossette e spennellate abbondantemente con l’emulsione di acqua, olio e sale. Portate il forno a 210 °C statico, se avete la pietra refrattaria posizionatela sulla griglia nel ripiano più basso del forno. Cuocete la focaccia per 15 minuti circa.

  2. Come è andata? Se rifate la ricetta condividetela su instagram taggandoci @cookinsis !

    Fefa

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.