Focaccia morbida di patate

Sia che abbiate il vostro lievito madre o che siate riusciti a trovare del lievito di birra, questa focaccia vi farà innamorare! Morbida dentro e croccante fuori, è davvero semplice e golosa.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Con pasta madre solida

  • 300 gFarina 00
  • 100 gSemola di grano duro rimacinata
  • 150 mlAcqua
  • 150 gPasta madre rinfrescata
  • 200 gPatate medie
  • 10 gSale fino
  • 2 gMalto diastasico (Se non avete il malto non mettete nulla)
  • 6 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • q.b.Rosmarino

Con lievito di birra fresco

  • 500 gFarina 00
  • 200 mlAcqua
  • 10 gLievito di birra fresco
  • 200 gPatate medie
  • 10 gSale fino
  • 2 gMalto diastasico (Se non avete il malto non mettete nulla)
  • 6 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • q.b.Rosmarino

Preparazione

Se usate il lievito di birra considerate i tempi di lievitazione dimezzati
  1. Iniziate mettendo le patate a bollire in acqua salata per circa 20 minuti, pelatele e schiacciatele, quindi lasciate raffreddare.

    Sciogliete il lievito madre rinfrescato e raddoppiato (o ldb) nell’acqua con il malto.

    In un’altra ciotola setacciate la farina e impastate con le patate schiacciate, quindi unite i liquidi: il lievito sciolto in acqua e 4 cucchiai di olio. Alla fine, quando l’impasto sarà quasi pronto aggiungete il sale. Impastate fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

    Ora potete scegliere: se continuate la preparazione a temperatura ambiente lasciate l’impasto a lievitare in una ciotola capiente coperta da pellicola per 6 ore (3 ore con ldb).

    Se avete problemi di tempo e orari, potete mettere la ciotola in frigo per la notte e riprendere a lavorare la mattina. Mettete a temperatura ambiente l’impasto per 8 ore (4 ore per ldb).

    Trascorso il tempo di lievitazione, stendete l’impasto su teglia coperta da carta forno con le mani leggermente bagnate d’acqua. Coprite con pellicola trasparente e fate lievitare ancora 3 ore (un’ora e mezza con ldb).

    Scaldate il forno a 230°C statico. Prima di infornare bagnate la superficie della focaccia con i 2 cucchiai di olio rimasti mescolati a 2 cucchiai di acqua, creando le fossette con le dita. Non abbiate paura, fate delle fossette profonde! Cospargete di sale e rosmarino e infornate per 15-20 minuti o fino a che non sarà dorata in superficie.

    Appena sfornata, spruzzate di acqua la superficie e lasciate raffreddare su una griglia sollevata per evitare la condensa alla base.

    Divertitevi e fateci sapere com’è!

    Baci&Farina a tutti!

    Flo

4,0 / 5
Grazie per aver votato!