Crostata al grano saraceno e lamponi

Oggi vi lasciamo l’ultima torta che abbiamo pensato in occasione del compleanno della Mamy!
Se ci seguite su instagram avrete già magari avuto delle anticipazioni… si tratta di una crostata con farina di grano saraceno, ripiena con crema frangipane, marmellata di lamponi con decoro di chantilly alla francese e lamponi freschi!
Un mix di rusticità e dolcezza che ci è piaciuto tanto, in più è facilissima da fare!

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 75 gfarina di grano saraceno
  • 75 gfarina 00
  • 75 gzucchero di canna
  • 1uovo
  • 75 gburro (ammorbidito a temp. ambiente)
  • buccia di un limone (non trattato, grattugiata)
  • 1 pizzicolievito in polvere per dolci

per la crema frangipane

  • 120 gburro (ammorbidito a temp. ambiente)
  • 2uova
  • 1 cucchiaiorum
  • 120 gfarina di mandorle

per terminare

  • 200 gmarmellata di lamponi
  • 250 gmascarpone
  • 200 gpanna da montare
  • 2 cucchiaizucchero a velo
  • 400 glamponi

Preparazione

  1. Per prima cosa preparate la pasta frolla al grano saraceno mescolando tutte le farine, zucchero di canna, un uovo, il burro, il limone ed il lievito insieme fino ad ottenere un panetto compatto. Avvolgetelo nella pellicola trasparente e mettetelo in frigo a raffreddarsi per mezz’ora.

  2. Per la crema frangipane montate con una frusta il burro con lo zucchero, infine aggiungete le uova il rum e la farina di mandorle.

    Stendete la pasta frolla sottile tra due fogli di carta forno, accendete il forno a preriscaldarsi a 180°C. Imburrate uno stampo per crostate diam. 24 cm e stendete la frolla coprendo bene tutti i bordi. Versate la crema frangipane e mettete a cuocere in forno a 180°C statico per 25 minuti.

    Sfornate e spalmate un velo di marmellata di lamponi sulla superficie del dolce, dopodiché continuate la cottura per altri 10 minuti.

  3. Fate raffreddare completamente, una volta raggiunta la temperatura ambiente dopo circa 4 ore, montate la panna ben soda, aggiungete il mascarpone e lo zucchero a velo.

    Mettete la chantilly ottenuta in una sac a poche e create dei ciuffi di crema sulla superficie della marmellata, alternandoli con dei lamponi freschi.

    Fate raffreddare bene in frigo per 4 ore e servite.

  4. Se volete una torta dal sapore meno dolce e più rustico vi basterà omettere la crema chantilly al mascarpone e ricoprire la marmellata con una distesa di lamponi freschi! Successo assicurato.

    Fateci sapere come va questa ricetta!

    Fefa

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.