Cheesecake alle fragole

Non ls chiameremo “Light” perché questa non è la sua caratteristica principale… questa è una cheesecake buona, bella e anche light.
Abbiamo selezionato ingredienti che contengono in media meno zuccheri e grassi di quelli che utilizziamo di solito per creare un dolce fresco e che sa di primavera. Pronti a sfruttare al massimo questa meravigliosa frutta di stagione?? Per noi è praticamente una droga!

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora 30 Minuti
  • Tempo di riposo6 Ore
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

per uno stampo con cerniera di 18 cm diam.
  • 100 gbiscotti integrali
  • 50 gburro
  • 400 gPhiladelphia light
  • 300 gyogurt greco 0% di grassi
  • 150 gfruttosio
  • 1succo di limone
  • 12 g colla di pesce
  • 10fragole (fresche, per il decoro)

per la gelée alle fragole

  • 300 gfragole
  • 4 gagar agar
  • 6 gsucco di limone
  • 50 gzucchero
  • 1 cucchiaiomarmellata di fragole

Strumenti

  • Stampo con cerniera, 18 cm diametro
  • Anello di acetato, h 8 cm

Preparazione

Per la base di biscotti
  1. In un pentolino mettete a fondere il burro. Frullate bene i biscotti, mescolare col burro fuso. Posizionate ora l’anello a cerniera su un piatto piano, bagnare una striscia di acetato lunga abbastanza per coprire e aderire bene al bordo dell’anello. Versate il composto di biscotti sul fondo e livellatelo bene con un cucchiaio. Fate raffreddare la base in frigo.

  2. Preparate ora la crema: mettete ad ammollo la colla di pesce in acqua fredda, fate ammollare per circa 5 minuti. A parte fate scaldare 30 ml di latte in un pentolino, strizzate la gelatina ammollata dall’acqua in eccesso e scioglietela nel latte caldo.

  3. Mescolate ora la crema spalmabile, lo yogurt greco, il fruttosio e il limone con un frullino, quando la colla di pesce sarà sciolta e intiepidita aggiungetela alla crema.

  4. Lavate circa una decina di fragole, tagliatele a metà e posizionatele lungo il bordo dello stampo con l’interno della fragola posizionato verso l’esterno.

    Versate ora la crema all’interno fino a ricoprire le fragole

  5. Mettete la cheesecake a rassodare in frigo mentre preparate la gelée di fragole. Frullate le fragole per ottenere una purea, pesate la metà della purea e mettetela in un pentolino a scaldare con un cucchiaio di marmellata, lo zucchero e l’agar agar. Mescolate finché non inizierà a bollire, allora l’agar agar sarà completamente sciolto, aggiungete il succo di limone. Filtrate bene il composto con un colino, fate intiepidire.

    Versate sulla cheesecake e aspettate circa 5/6 ore prima di sformare e servire.

    N.B. L’agar agar, a differenza della colla di pesce, è vegetale e reversibile! Vuol dire che è adatto anche alle diete vegetariane e se per caso nell’attesa si rapprendesse troppo in fretta, vi basterà rimetterlo sul fuoco per farlo tornare liquido e riutilizzarlo.

    Fateci sapere cosa ne pensate di questa ricetta! Per seguirci in tutte le nostre ricette e preparazioni veloci seguici su instagram, @cookinsis

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.