Minestra di farro e fagioli alla Lucchese

Minestra di farro e fagioli, questa ricetta è dedicata a Mara, a casa della quale ho assaggiato questo piatto la prima volta. Mara e la sua famiglia sono di Lucca e il farro lo conoscono bene, io negli anni novanta non lo avevo mai assaggiato e questa minestra mi ha dapprima incuriosita e poi rapita. Infatti poi con Ilaria siamo andate a mangiarla da Giulio in pelleria sulle mura di Lucca, e così ho iniziato ad inserire questo cereale Toscano, prevalentemente di origine Garfagnina, nella mia cucina. Il connubio invernale con i legumi è imbattibile, è un perfetto sostituto del riso in zuppa. Per questo piatto ho usato i fagioli borlotti acquistati e poi sgranati a Settembre e congelati per l’Inverno, il farro già bollito in vendita anche al supermercato (valfrutta) , gli odori, un pò di pancetta e del concentrato di pomodoro. Ingredienti molto semplici e reperibili, anche la preparazione , usando il farro già cotto, è veloce.

In una casseruola portare a bollore dell’acqua , aggiungere i borlotti ancora congelati – circa 200 gr per 2 persone- e un paio di foglie di salvia e rosmarino. Far bollire circa 30 minuti

Passare al passaverdura la maggior parte dei fagioli lasciandone qualcuno intero e allungare con il brodo di cottura. Nel frattempo in un altro tegame far soffriggere con olio evo carota, sedano, cipolla e prezzemolo tritati finemente, aggiungere della pancetta a dadini o mezza salsiccia, anche una cotica di maiale o del lardo vanno bene, e un cucchiaio di concentrato di pomodoro.

Mescolare stemperando il concentrato e poi versare il brodo di fagioli nel tegame mescolando

A questo punto aggiungere il farro ben sgocciolato e lasciar cuocere 20 minuti generosi a fiamma bassa, se la minestra si asciuga aggiungete l’acqua di cottura dei fagioli. Salare a fine cottura e potete anche aggiungere pepe. Servire ben calda.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da cookinprogress

Il mio nome è Monica e mi piace cucinare, autodidatta curiosa dal forte istinto. Ci si prova senza prendersi troppo sul serio...

Translate »