Polpo piccantino alla griglia

polpo pescato qui davanti al nostro mare e da me congelato per sfibrarlo e renderlo più morbido in cottura. In realtà i polpi sono due e li ho cucinati in due modi diversi, il classico può e patate e la versione piccantina del polpo grigliato. La ricetta è campana e mi è sembrata subito molto sfiziosa quindi l’ho realizzata alla prima occasione. Dei polpi in cottura non ho foto, ma ho già postato una video “preview ” sulla mia pagina Instagram @cookinprogress 2022

Jn polpo da 1,5kg una foglia di alloro prezzemolo un limone bio olio evo sale peperoncino

per preparare il polpo: io lo pulisco prima di congelarlo eliminando occhi e becco, così sarà pronto per la cottura senza dovere scongelarlo. Prendere una pentola capiente e aggiungere acqua fredda e la foglia di alloro. Sistemare in acqua il polpo, mettere sul fuoco o sulla piastra ad induzione e far bollire l’acqua. Da questo momento lasciamo cuocere a fiamma media per 40 minuti. Lasciamo poi freddare nell’acqua di cottura. Nel frattempo tritate finemente il prezzemolo, grattugiate la scorza del limone e spremetene il succo che filtrerete con un colino a maglie fini. Riunite in una ciotola gli ingredienti emulsionando l’olio con una forchetta, salate e aggiungete il peperoncino tritato. Lasciate riposare

Pulite il polpo staccando la testa ed i tentacoli, sciacquateli con delicatezza. Scaldate una piastra e grigliate il polpo

dovrà essere croccante esternamente, sistematelo su un piatto da portata e conditelo con la salsina abbondantemente. Da gustare caldo.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da cookinprogress

Il mio nome è Monica e mi piace cucinare, autodidatta istintuale. Ci si prova senza prendersi troppo sul serio...

Translate »

Enjoy this blog? Share it! Se vi piace il blog condividetelo!