Spaghetti alle arselle

Spaghetti alle arselle o calcinelli, come le chiamiamo qui a Massa Carrara, piccoli molluschi che si pescano con il “colo” un setaccio che separa le arselle dalla sabbia e la pesca è consentita solo in alcuni tratti di mare. Sono una squisitezza e si cucinano dopo averli spurgati in acqua di mare o acqua salata, così da eliminare del tutto la sabbia.

Il modo migliore per gustarli è in zuppetta o con gli spaghetti, sia in versione rossa con pomodoro che in bianco.

  • DifficoltàFacile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàEstate

Ingredienti

400 g Arselle
180 g spaghetti
Pelati
Olio extra vergine di oliva
1 bicchiere vino bianco secco
prezzemolo
aglio

Strumenti

2 Padelle
oppure1 Pentola
Bacinella
oppure Colino

Passaggi

Per iniziare bisogna raccogliere le arselle in una bacinella con acqua di mare o acqua e sale , lasciandole spurgare per qualche ora.

Una volta spurgate raccoglietele e spostatele in un colino dove le sciacquerete bene.

Nel frattempo mettete su l’acqua per cuocere la pasta. Prendete una padella aggiungendo olio evo, prezzemolo e aglio tritati, peperoncino facoltativo, e fate scaldare.

Buttate le arselle, fatele insaporire e poi sfumate con il vino bianco. Strizzate i pelati e aggiungeteli in padella. Lasciate cuocere per circa 10 minuti, fin quando le arselle non saranno aperte.

Questa è la base della zuppetta. Con questa si può condire un ottimo spaghetto.

Nel video tutti i passaggi

Le arselle sono molluschi e come tutti i molluschi sono molto delicate. Se avanzano cucinatele al massimo il giorno dopo avendo cura di conservarle in acqua salata in frigo.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da cookinprogress

Il mio nome è Monica e mi piace cucinare, autodidatta istintuale. Ci si prova senza prendersi troppo sul serio...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »

Enjoy this blog? Share it! Se vi piace il blog condividetelo!