Spezzatino di vitello con le barbe

Spezzatino di vitello cucinato con le barbe in umido. Questa ricetta la troverete più volte sul mio blog perchè ogni estate, appena tornano disponibili le barbe , parto con lo spezzatino! Ingrediente della cultura massese, vedi il galletto con le barbe o le barbe indorate e fritte, da noi le adoriamo proprio. Chi non è della zona , anche se è toscano, raramente le conosce. Il nostro sottosuolo sabbioso è ben adatto a questa coltura e i “forestieri” restano deliziati dopo averle assaggiate.

Le uniche pecche di questo ortaggio è che si ossida molto facilmente dopo averlo pelato, quindi va tenuto in bagno con del succo di limone a sbianchire, che tinge di arancio le mani se non si indossano guanti mentre si pelano e che produce aria nella pancia… tutto sopportabilissimo pur di gustarne qualcuna ben cucinata.

Ecco la ricetta per lo spezzatino:

Ogni mazzo è composto da 5 barbe, spuntatele da entrambe le parti eliminando le foglieverdi e pelatele con un pelapatate, poi lasciatele in acqua e limone

Preparate il battuto di prezzemolo e aglio, peperoncino, olio evo e fate rosolare la carne, bagnate con vino bianco secco

Aggiungere le barbe , che prima ho leggermente sbollentato in acqua bollente, polpa di pomodoro e acqua calda.

Lasciar cuocere a fiamma dolce per 1 h e più. Salare alla fine.

Servire tiepido con il suo sughetto. Buon appetito.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da cookinprogress

Il mio nome è Monica e mi piace cucinare, autodidatta istintuale. Ci si prova senza prendersi troppo sul serio...

Translate »

Enjoy this blog? Se vi piace il blog condividetelo!