Insalata Pantesca con sgombro al naturale

Insalata Pantesca: questo delizioso e semplice piatto freddo arriva dalla meravigliosa isola di Pantelleria. Una ricetta che unisce i frutti della terra, come le patate ed i capperi, al mare con l’aggiunta dello sgombro. Ovviamente questa insalata può essere gustata senza l’aggiunta del pesce in una versione vegetariana/vegana, l’importante è prepararla prima e lasciarla insaporire in frigo almeno 30 minuti. Leggera e colorata sarà un ottimo rimedio contro il caldo e l’afa di questi giorni.

La mia versione aggiunge anche i cetriolini sott’aceto….perchè mi piacciono tantissimo!

Insalata per 2 persone: 2 patate medie 8 pomodori pachino 2 cucchiai di olive verdi (denocciolate o no, come preferite) 1 manciata di capperi di Pantelleria sotto sale cipolla di Tropea olio extravergine di oliva timo basilico origano sale aceto di vino sgombro al naturale (o tonno se preferite).

Per prima fate lessare le patate ancora con la buccia (io ho usato le patate rosse) in una pentola con abbondante acqua salata. Quando i rebbi della forchetta penetreranno facilmente nella pasta delle patate, scolatele. Sbucciatele e tagliatele a rondelle.

Nel frattempo pulite e affettate le cipolle, lasciatele a macerare in  con l’aceto per almeno 30 minuti, perché perdano il sapore forte. Mettete i capperi in un colino e sciacquateli bene. Asciugateli con della carta assorbente. Prendete i pomodori pachino, lavateli e tagliateli a metà. Su un piatto da portata sistemate le patate, i pomodori, le cipolle sgocciolate, le olive, i capperi , i cetriolini, lo sgombro a pezzi e timo, basilico e origano (a piacimento). Condite con sale e olio e lasciate riposare in frigo per circa 30 minuti prima di servire, in modo che i sapori si amalgamino bene.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da cookinprogress

Il mio nome è Monica e mi piace cucinare, autodidatta istintuale. Ci si prova senza prendersi troppo sul serio...

Translate »

Enjoy this blog? Se vi piace il blog condividetelo!