Frittata classica con cipolle di Tropea

Frittata classica con uova, parmigiano, pecorino, noce moscata (giusto un pizzico) e le stupende cipolle di Tropea. Questa cipolla mi fa impazzire, bella, dolce, dal colore magnifico, si abbina a tutto ma in insalata con il pomodoro è assolutamente la numero uno. La frittata è un piatto completo che non necessita di altri apporti calorici/nutrizionali, ha già tutto in sè. E’ semplice da preparare ma non banale, bisogna saperla ben cuocere, (come mi ha sempre detto Francesca : Non ci vuole fretta) , e saperla ben girare. Se gli ingredienti scelti sono di qualità anche la frittata che cucineremo lo sarà. E’ buona appena preparata, è buona a temperatura ambiente, è buona fredda d’Estate. Stupenda nel panino. Insomma : assolutamente da cucinare il prima possibile!

Ingredienti per una padella da 20 di diametro: 5 cipolle di Tropea medie, olio evo, sale, noce moscata, 4 uova fresche, parmigiano e pecorino grattugiati, burro.

Pulire ed affettare sottilmente le cipolle

Nel tegame che poi userete per preparare la frittata versare un cucchiaio di olio evo, scaldarlo e aggiungere le cipolle facendole stufare a fuoco lento , con coperchio per circa 20 minuti buoni. Salatele leggermente. Dovranno diventare traslucide e morbide. In una ciotola spaccate le uova e mescolatele con una forchetta, salate ed aggiungete la noce moscata, i formaggi e poi le cipolle cotte.

Nel tegame dove avete preparato le cipolle, (io lo passo con carta assorbente e poi lo riuso), fate fondere un cucchiaio di burro e poi versate la frittata. Coprite con coperchio e lasciate cuocere a fuoco dolce finchè anche la superficie non inizia a rapprendersi.

A questo punto , aiutandosi con il coperchio girare la frittata e farla scivolare nel tegame per terminare la cottura.

Spadellare su un piatto da portata e gustare a fette!

Pubblicato da cookinprogress

Il mio nome è Monica e mi piace cucinare, autodidatta istintuale. Ci si prova senza prendersi troppo sul serio...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »

Enjoy this blog? Please spread the word :)