Roastbeef di manzo perfetto, al tegame

Roastbeef , si tratta di un tipico arrosto bovino cotto in forno nella ricetta originale Anglosassone. Nei paesi Anglofoni come Gran Bretagna, Canada, USA, Australia è detto anche Sunday roast in quanto è il piatto tipico della Domenica. Il taglio di carne è quello delle prime costole della lombata, ma va bene anche il filetto, lo scamone o la noce. Tutti tagli teneri, perchè il roastbeef dovrà risultare morbido e succoso con una cottura interna quasi al sangue.

Essenziali per la ricetta sono lo spago o refe con il quale legare e dare forma al roastbeef e gli aromi come salvia e rosmarino per donare gusto e profumo.

Il roast beef viene tradizionalmente servito rare o pink: il centro del pezzo di carne è caldo ma non cotto, per cui mantiene il caratteristico colore rosso-rosato. I tempi di cottura vanno calcolati in base al peso dell’arrosto, 15 minuti per ogni chilo per l’interno al sangue e 20 minuti per chilo per un interno rosato. Come metodo di cottura si può optare, oltre alla tradizionale cottura in forno, per una cottura al tegame che lascia la carne meno asciutta.

Vi lascio ingredienti e procedura per un roastbeef al tegame perfetto: 1 Kg di carne da roastbeef già legata dal macellaio, olio evo, salvia, rosmarino, 1 spicchio di aglio, odori misti, due cucchiai di brodo vegetale, sale

Pulire e tagliare gli odori (carota, cipolla e sedano) a fette , mettere in un tegame ampio da contenere il roastbeef. Unire salvia e rosmarino, uno spicchio di aglio. Oliare e fare scaldare. Lasciare soffriggere a fiamma dolce.

Aggiungere il roastbeef e farlo soffriggere da ogni lato brevemente, salare, aggiungere il brodo e mettere il coperchio. Cuocere per 20 minuti . Una volta cotto spostarlo dal tegame avvolgendolo in una carta stagnola. Frullare il fondo di cottura (se necessita aggiungere del brodo).

Affettare il roastbeef e servirlo con la salsa del fondo di cottura a parte.

Pubblicato da cookinprogress

Il mio nome è Monica e mi piace cucinare, autodidatta istintuale. Ci si prova senza prendersi troppo sul serio...

Enjoy this blog? Please spread the word :)