Crea sito

Il Baccalà, con patate e cipolle, al forno

Il Baccalà è un pesce molto presente nella tradizione Massese, fa parte della nostra cucina. Personalmente non ritengo il Baccalà un pesce, mi spiego, E’ un pesce che si cucina molto nelle cucine tradizionali di terra, perché solitamente, piace anche a chi non ama la cucina di mare. Questa, almeno, è stata finora la mia esperienza. A me piace un sacco, non è eccessivamente ricco di spine, ha una polpa chiara e saporita, si può cucinare in molti modi differenti. Qui a Massa il Baccalà è marinato, questa è la preparazione Top , ma cucinato al forno con patate e cipolle è ugualmente molto buono. Se trovate al Mercato le cipolle Massesi usate quelle, come nella ricetta originale. Dal sapore meno “aggressivo” di quello marinato, ma deciso. Un buon piatto completo di contorno. E dimmi niente….

Ingredienti per due: mezzo filetto di Baccalà fresco ammollato e dissalato, 2 patate rosse, 2 cipolle bianche o rosse massesi, 70-80 ml vino bianco e acqua olio evo q.b. poco sale

Lavate le patate, sbucciatele e tagliatele a fettine sottili. Per velocizzare io faccio dare un bollo di 3 minuti alle patate, già tagliate a fette, le scolo e le sistemo nella teglia oliata o coperta da carta da forno, salandole leggermente. . Sciacquate bene il baccalà, asciugatelo e controllate che non ci siano delle spine, nel caso toglietele con la pinza da cucina. Tagliatelo a tocchi medio grandi e adagiatelo sulle patate.

Affettate le cipolle e coprite il baccalà, oliate e salate leggermente. Aggiungete il vino bianco e l’acqua (circa 1 bicchiere). Cuocete il baccalà in forno statico già caldo a 180°C per circa 30-35 minuti.

Sfornate la teglia lasciate intiepidire e servite, Buon appetito!

Pubblicato da cookinprogress

Il mio nome è Monica e mi piace cucinare, autodidatta istintuale. Ci si prova senza prendersi troppo sul serio...

Enjoy this blog? Please spread the word :)