Crea sito

Rigatoni in crema di verdure , ricetta riciclo

Rigatoni in crema di verdure, uscendo poco si è più inclini a fare con quel che si ha in casa. In questo caso : due mezzi peperoni, zucchina, una parte di un cespo di radicchio rosso, qualche pomodorino, un quarto di cipolla, erba cipollina. Ho pensato di unire tutti questi avanzi per cucinare una salsa cremosa di verdure con cui condire i rigatoni, ma vanno bene anche penne o spaghettoni. Il risultato è stato entusiasmante, colorato, saporito ed economico, tutti aggettivi di cui abbiamo bisogno adesso. Riciclare è un piacere oltre ad essere una scelta.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • MezzoPeperone Rosso
  • MezzoPeperone Giallo
  • 1Zucchina
  • un quartoCipolla bianca
  • un terzoRadicchio Rosso
  • q.b.Erba cipollina
  • 4Pomodori datterini pelati
  • 160 gRigatoni
  • q.b.Sale
  • 2 cucchiaiLatte
  • 2 cucchiaiAcqua di cottura
  • 2 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • q.b.Parmigiano Reggiano DOP (facoltativo)

Preparazione

  1. Mettere a bollire una pentola di acqua per la pasta. Lavare le verdure e tagliarle a pezzi, poi passarle al minipimer finchè non diventano omogeinizzate.

  2. Quando l’acqua bolle, salare e poi aggiungere la pasta. Nel frattempo prendere una padella capiente , oliare con due cucchiai di olio evo e far scaldare. Aggiungere la crema di verdure miste, salare e far scaldare. Poi aggiunere gradatamente acqua di cottura e latte, max due cucchiai. Abbassare la fiamma e far cuocere per 10-15 minuti. Non deve asciugare troppo.

  3. Appena la pasta è cotta, scolarla e aggiungerla in padella saltandola. Se si vuole si può spolverare con Parmigiano grattugiato.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da cookinprogress

Il mio nome è Monica e mi piace cucinare, autodidatta istintuale. Ci si prova senza prendersi troppo sul serio...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *