Crea sito

Pasticcio di polenta e formaggio, idea riciclo

Pasticcio è il nome adeguato a questa ricetta del riciclo che, se amate i formaggi come la sottoscritta, amerete. Ieri ho preparato la polenta per servire lo stufato e me ne è avanzata qualche fetta. L’ho conservata in frigo in un contenitore in vetro con coperchio e l’ho tirata fuori oggi per ricucinarla con dei formaggi che avevo in frigo. Io ho usato della crescenza morbida e del gorgonzola alla goccia. Il procedimento è velocissimo e la cottura, sfruttando la funzione gratin del forno, è altrettanto veloce. Quindi perchè non preparare un bel pasticcio assieme?

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni2 porzioni
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • fettePolenta avanzata
  • q.b.Crescenza
  • q.b.Gorgonzola
  • q.b.Emmentaler (grattugiato)
  • pizzichiBurro

Preparazione

  1. Foderare una teglia, la mia è in ceramica, da forno con carta da forno. Sistemare le fette di polenta una appoggiata all’altra. Guarnire tra una fetta e l’altra con crescenza e gorgonzola. Spolverare di Emmental grattugiato e fiocchetti di burro. Infornare a 220° funzione gratin per circa 15 minuti.

  2. Sfornare e gustare caldissimo!

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da cookinprogress

Il mio nome è Monica e mi piace cucinare, autodidatta istintuale. Ci si prova senza prendersi troppo sul serio...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *