Crea sito

Torta di Castagnaccio Toscana

La torta di castagnaccio, o più semplicemente castagnaccio, è una torta semi-dolce di origini umili nota sin dal Cinquecento. Nell’alta Toscana , nella zona della Lunigiana ed in Garfagnana, terre di castagni è un dolce molto conosciuto che si prepara ogni Autunno, appena si trova la farina di castagne nuova. Era il pane dei poveri in quanto , in tempi di fame e guerra, le castagne hanno sfamato intere generazioni. Si prepara mescolando farina di castagne ed acqua, si aggiunge poco olio, noci, pinoli, uvetta e qualche ago di rosmarino. Gustatelo con della ricotta fresca di buona qualità e sentirete che prelibatezza!

Ingredienti:

  • 500 g di farina di castagne,
  • 750 ml di acqua,
  • 100 g di uvetta ammollata,
  • 60 g di pinoli,
  • 60 g di noci
  • q.b. foglie di rosmarino,
  • 50 ml di olio extravergine di oliva,
  • un pizzico di sale.

In una ciotola mettere in ammollo l’uvetta in acqua per 10 minuti, quindi scolare e asciugare con un canovaccio. Nel frattempo in una ciotola versare la farina setacciata (così non si formano grumi), un pizzico di sale e aggiungere l’acqua poco alla volta mescolando col cucchiaio o una frusta fino ad ottenere un impasto omogeneo. A questo punto ungere una teglia con l’olio, versare l’impasto e cospargere con uvetta, pinoli e rosmarino. Cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 30 minuti ca. 

Pubblicato da cookinprogress

Il mio nome è Monica e mi piace cucinare, autodidatta istintuale. Ci si prova senza prendersi troppo sul serio...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *