Crea sito

Dalla Sicilia il matarocco

Il “Matarocco” è uno tra le pietanze più antiche siciliane. Difficile, se impossibile, ormai trovarlo tra le liste delle portate dei ristorante. Molto più semplice è poterlo vederlo, ancora oggi, mangiare nelle case dei pescatori trapanesi. È, infatti, realizzato con semplici ingredienti base della cucina siciliana.
Semplice da realizzare ed appetitoso. Di solito accompagna crostini di pane, dal mio libro di ricette Siciliane vi lascio questa semplice ricetta ricca di gusto.

Ingredienti :

20 foglie di basilico

3 pomodori rossi (350 g circa)

1 spicchi di aglio

4 cucchiai di olio extravergine d’oliva

Pelate i pomodori dopo averli tuffati prima in acqua bollente per 2 minuti e poi passati in acqua fredda.

Privateli dell’acqua di vegetazione, dei semi e tritateli grossolanamente. Teneteli da parte.

Pestate nel mortaio ( o nel mixer) il basilico e l’aglio assieme a un pizzico di sale grosso e a qualche grano di pepe nero. Io ho fatto una modifica aggiungendo dei capperi sottosale non dissalati.

Aggiungete i pelati tritati e amalgamate il tutto. Servite su crostini di pane caldo.

Pubblicato da cookinprogress

Il mio nome è Monica e mi piace cucinare, autodidatta istintuale. Ci si prova senza prendersi troppo sul serio...