Crea sito

Le insidie della pasta con le vongole

Le insidie della pasta con le vongole….lo so il titolo è inquietante, almeno quanto trovarsi la sabbia sotto i denti, scovare una vongola non freschissima ( e puzzolente) nel piatto, una pasta troppo asciutta o troppo salata. Queste sono alcune delle insidie che questo piatto può regalare. Ma come aggirarle e sconfiggerle? Basta prestare un pò d’attenzione e apprendere qualche facile trucchetto.

  • Eliminare la SABBIA: sciacquare le vongole sotto l’acqua corrente e poi batterle una a una lasciandola cadere nell’acquaio o in un recipiente pulito, se “sputano” sabbia eliminarle
  • Vongola MORTA: a volte capita che nella confezione si trovi una vongola morta che aprendo assieme alle altre in padella condizionerà la riuscita del piatto, di solito si tratta di una vongola già aperta, con colore poco invitante e , soprattutto odore poco invitante, eliminatela
  • Pasta troppo ASCIUTTA: emulsionate sempre la pasta condita con pesce in bianco ( senza l’aggiunta di pomodoro in salsa) con qualche cucchiaio di acqua di cottura tenuto a parte. Avrete una bellissima salsina
  • SALE: Non salate mai la preparazione a base di molluschi, la loro acqua ( quella che rilasciano aprendosi) è già salata

Pubblicato da cookinprogress

Il mio nome è Monica e mi piace cucinare, autodidatta istintuale. Ci si prova senza prendersi troppo sul serio...

Enjoy this blog? Please spread the word :)