Crea sito

Batbout , il pane Marocchino che si cuoce in padella

Batbout è il nome di un pane di origine Nord Africana molto semplice e veloce da realizzare, questo già incuriosiva la mia mente e avevo deciso di leggerne la ricetta. il Batbout si cuoce in padella ………. quando ho letto questo,  mi sono segnata le dosi e mi sono  detta -lo devo provare al più presto!- E’ troppa la mia curiosità :))))) Comunque il Batbout è un tipo di pane magrebino che si trova soprattutto in Marocco, Algeria e Tunisia, fatto con farina,semola e lievito. Molto semplice nella preparazione è una manna per i periodi caldi, quando non si ha voglia di accendere il forno ma non si resiste ad una focaccina casalinga ben calda! Infatti più che panini sembrano delle piccole focacce, che aperte in due si possono farcire con verdure grigliate, pomodoro, hummus di ceci…..

  • Preparazione: 10+10+30 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 15 pezzi
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 400 g farina di grano tenero 1 (bio)
  • 100 g semola rimacinata grano duro (bio)
  • 250 g Acqua (temperatura ambiente)
  • 8 g Lievito di birra fresco
  • 10 g Sale

Preparazione

  1. Per chi impasta la pasta per la pizza e la focaccia il procedimento è già conosciuto: mescolate le farine, il lievito sciolto in acqua e, una volta amalgamati gli ingredienti, il sale. Riprendete l’impasto e lavoratelo per qualche minuto. Lasciate riposare l’impasto sotto un canovaccio 10 minuti, riprendetelo e  ricavatene delle palline che metterete a lievitare su dei quadrati ricavati dalla carta da forno per altri 10 minuti.

  2. Riprendete le palline in mano e stendetele con le mani, allargando la pasta con i polpastrelli, dovranno restare come in foto, fate lievitare altri 30 minuti

  3. Scaldare bene una padella anti aderente, quando è molto calda appoggiare i dischi di pasta con la carta, sul fondo della padella, far scaldare 2 minuti e girare eliminando la carta da forno.

  4. Rigirare, abbassare la fiamma e coprire con un coperchio. Far cuocere altri 5 minuti vedrete che risulteranno gonfiarsi e diventare dorati sui lati.

  5. Togliere man mano i Batbout pronti e aggiungere quelli da cuocere, tenere al caldo. Servire tiepidi.

Note

Pubblicato da cookinprogress

Il mio nome è Monica e mi piace cucinare, autodidatta istintuale. Ci si prova senza prendersi troppo sul serio...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *