Girelle di patate e spinaci

Le Girelle di patate e spinaci sono un piatto bello e buono che piacerà di sicuro ai più piccoli, per noi “più grandi” può essere uno sfizioso antipasto oppure un’interessante accompagnamento per l’aperitivo. Pensandoci bene le girelle di patate e spinaci sono anche un’ottima idea per riciclare del purè avanzato. Insomma un piatto “veg” adatto a più usi e momenti…lo proviamo?

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 7/8 fette
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 4 Patate rosse
  • 500 g Spinaci
  • 1 uovo
  • 4 cucchiai Pecorino romano
  • q.b. Sale
  • 1 spicchio Aglio
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • 5 foglie Salvia (fresca)

Preparazione

  1. Per questa ricetta ho adoperato una busta di spinaci freschi da 500 gr già lavati, li ho messi in una pentola capiente con mezzo bicchiere d’acqua li ho coperti con un coperchio e fatti cuocere a fiamma bassa per 10 minuti. Poi li ho scolati su un colino e strizzati. Nel frattempo ho sbucciato e lessato le patate in acqua salata e le ho passate con un passaverdure a fori larghi. In una terrina ho unito alle patate l’uovo ed il formaggio grattugiato il sale ed ho mescolato il tutto. A questi punti passate gli spinaci in tegame con l’aglio, l’olio ed il sale. Fateli insaporire per circa 10 minuti e mettete da parte.

  2. Prendete un foglio di carta da forno e spennellatelo di olio evo. Versateci sopra le patate e schiacciatele aiutandovi con una spatola in modo da formare un rettangolo. Adagiate sopra gli spinaci e richiudete a rotolo aiutandovi con la carta. Sigillate le estremità e mettete in frigo per 30′ o passate in freezer per 15′

  3. Mentre il rotolo è in frigo scaldate dell’olio in un padellino e fateci rosolare le foglie di salvia. Riprendete il rotolo e scartatelo delicatamente, tagliatelo a fette di un dito che adagerete su una teglia da forno, irrorate con l’olio alla salvia e le foglioline e mettete in forno per 10 minuti, le fette dovranno colorarsi.

  4. Servite le girelle tiepide, sentirete che bontà!

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da cookinprogress

Il mio nome è Monica e mi piace cucinare, autodidatta istintuale. Ci si prova senza prendersi troppo sul serio...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Enjoy this blog? Please spread the word :)