Gnocchetti sardi con broccoli, ricotta e zafferano per le feste!

Gnocchetti sardi vestiti a festa, con questa ricetta “pastaiola” inauguro la nuova sezione del “Menù delle Feste” del mio Blog.  Dopo un anno di ricette e post, qualche novità ci vuole, e sono certa che il 2019 novità ne porterà sicuramente. La ricetta di oggi è nata dall’accostamento di ingredienti che avevo a disposizione, broccoletto al vapore, ricotta vaccina della Garfagnana e zafferano in polvere. Tre ingredienti che ho pensato uniti, fondendo colori e sapori (nota vegetale e caglio, profumo di zafferano e colore oro). Il bellissimo giallo oro mi ha fatto pensare al Natale, all’oro portato in dono dai Re Magi, al verde del muschio, al bianco della neve. Insomma una ricetta delle Feste a tutti gli effetti! Scopriamola insieme e se vi va mettetela in Menù!

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 2 porzioni
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 160 g Gnocchetti Sardi
  • 1 broccolo
  • 1 bustina Zafferano
  • 2 cucchiai Ricotta vaccina (colmi)
  • 1 spicchio Aglio
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Mettete a bollire una pentola con l’acqua per la pasta. Nel frattempo in una padella far scaldare l’aglio con olio evo e un peperoncino (facoltativo). Aggiungere le cimette del broccolo cotto a vapore e far insaporire bene per 5-10 minuti.

  2. Aggiungete la ricotta e stemperatela con un goccio di acqua calda della pasta. Appena l’acqua bolle buttate gli gnocchetti sardi che cuoceranno in 10 minuti circa.

  3. Aggiungete nella padella con broccoli e ricotta lo zafferano e mescolatelo bene. Se la prepararione si asciugasse aggiungere acqua della pasta. Salare

  4. Scolate gli gnocchetti sardi (tenendo sempre a parte un pò di acqua di cottura) e uniteli alla salsa di ricotta. Mantecateli utilizzando l’acqua di cottura. Dovranno restare molto cremosi.

  5. Serviteli caldi e fumanti, se volete potreste aggiungere pecorino o ricotta salata  a lamelle. Buon Appetito!

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da cookinprogress

Il mio nome è Monica e mi piace cucinare, autodidatta istintuale. Ci si prova senza prendersi troppo sul serio...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Enjoy this blog? Please spread the word :)