Cavolfiore viola al forno

Avete mai cucinato il cavolfiore viola?   Quella dei cavoli è davvero una famiglia molto allargata e che ci tiene tanto alla salute di chi li consuma!  Il cavolfiore viola, forse non così conosciuto e non così facilmente reperibile tra le bancarelle il banco frutta del supermercato, è ricchissimo di proprietà benefiche.Il cavolfiore violetto di Catania è uno dei re italiani del cavolfiore viola, anche se nel mondo ne esistono altre varietà, come il Graffiti cauliflower, il purple Cape o il Violet Queen, coltivate per esempio in Sudafrica; il cavolfiore viola è di forma medio piccola, compatto e di colore rosso-vino, tranne il gambo e le parti interne che restano bianche; dal sapore delicato, è di gusto più tenue e “morbido”  rispetto al tradizionale cavolfiore bianco.

Ingredienti: 1 cavolfiore viola piccolo, olio extravergine di oliva, sale e pepe 

Staccate le cimette dal cavolfiore, lavatele bene , asciugatele e sistematele sulla placca del forno foderata di carta, temperatura 180° tempo 25-30 minuti

Sfornare, servire ben caldo, è un ottimo contorno, fa bene e si sposa con carne e pesce, tra l’altro mantiene un bellissimo colore anche dopo la cottura.

Pubblicato da cookinprogress

Il mio nome è Monica e mi piace cucinare, autodidatta istintuale. Ci si prova senza prendersi troppo sul serio...

Translate »

Enjoy this blog? Please spread the word :)