W le Crocchette di ceci e pecorino!

W le crocchette e le polpette! Mi salvano sempre la cena o il pranzo e, a volte, anche l’antipasto e l’aperitivo tra amici. Infatti cosa c’è di meglio di creare nuove ricette? Per fare crocchette e polpette occorre tanta fantasia ed il risultato non sarà mai uguale. Si possono fare di carne, pesce, verdura e formaggio, quindi si può accontentare chiunque. Inoltre sono utilissime per svuotare il frigo: avete del bollito avanzato? Mortadella o cotto? pecorino o parmigiano? avete dei gamberetti? dei filetti di pesce? Insomma tutto è buono per trovare nuove combinazioni! Queste sono una versione vegetariana delle polpette , essendo i ceci ricchi di proteine possono sostituire la carne e dare nuova vita alla ricetta. Squisite crocchette fritte (eh si, friggete ogni tanto!) veloci e molto buone!

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 10-15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 porzioni
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 1 vasetto ceci lessati bio
  • 1 uovo
  • 50 g Pecorino romano
  • 1/2 spicchio Aglio
  • 1 mazzetto Prezzemolo
  • 1 cucchiaio Olio di sesamo
  • q.b. Sale
  • q.b. Pangrattato
  • q.b. Olio di semi di arachide

Preparazione

  1. Sciacquare e sgocciolare i ceci lessati al vapore, passarli nel mixer con l’olio di sesamo (1-2 cucchiai) e sale (poco). Otterrete una purea di ceci.

  2. Trasferire la purea  in una ciotola, unire il prezzemolo e l’aglio tritati, l’uovo, il pecorino, mescolare ed assaggiare di sale, casomai aggiungetene un pizzico.

  3. Mettete a scaldare una pentola con l’olio di semi sul fuoco. Prelevate un pò di impasto alla volta e formate delle crocchette. Passatele una ad una nel pangrattato.

  4. Quando l’olio è ben caldo friggete le crocchette un pò alla volta rigirandole spesso. Poi fatele asciugare su carta assorbente.

  5. Servitele calde, potete accompagnarle con una fresca salsa tzatziki

    Io le ho accompagnate con carciofi in padella.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da cookinprogress

Il mio nome è Monica e mi piace cucinare, autodidatta istintuale. Ci si prova senza prendersi troppo sul serio...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »

Enjoy this blog? Se vi piace il blog condividetelo!