Tentacoli di polpo arrostiti su puré di ceci neri

Tentacoli di polpo arrostiti in padella,  li avete mai provati? Io avevo già postato il polpo alla griglia, questa volta ho provato un’altra cottura, ugualmente semplice che rende il polpo saporito e ancor più morbido. Per trattarlo, (quelli che uso sono sempre polpi pescati), lo congelo e poi lo cucino lessandolo. Amo molto i legumi, al contrario di Carlo che non li può nemmeno vedere.., ed ho provato i ceci neri della Murgia materana dell’azienda D’amico, composti per il 10% d’acqua, per il 19% da proteine e il 17% da fibre alimentari, sono un’ottima fonte di minerali come potassio, calcio, fosforo e magnesio. Sono anche ricchi di vitamine: B, C, K e in ultimo la vitamina E.

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 40+20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 porzioni
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 8-10 tentacoli di polpo
  • 200 g ceci neri (precotti)
  • q.b. Olio di sesamo
  • q.b. Sale
  • 1 cucchiaio Olio extravergine d'oliva
  • 6 foglie Salvia

Preparazione

  1. Ricetta : prima di cuocere il polpo, ovviamente deve essere pulito dalle interiora, degli occhi e della bocca e risciacquate diverse volte in modo che esca fuori tutta la sabbia ritenuta nelle ventose dei tentacoli.
    Un buon metodo per ottenere carni morbide è quello di congelare il polpo per almeno ventiquattro ore .Portare a ebollizione abbondante acqua salata, buttare i polpi e far cuocere, a fuoco basso, circa 40 minuti. Bucare con la forchetta per verificarne la cottura prima di spegnere il fuoco. A fine cottura è buona norma lasciare raffreddare i polpi nella sua acqua. A questo punto si pulisce da ventose e pelle e si mette in un colino.

  2. Scaldare una padella antiaderente con poco olio e delle foglie di salvia, mettere ad arrostire il polpo girando non appena si colorisce da un lato.

  3. Sciacquare i ceci neri, inserirli nel mixer con 2 cucchiai di olio di sesamo e sale, frullare fino ad ottenere una crema abbastanza morbida. Scaldare la crema in padella mescolando per amalgamarla e scaldarla.

  4. Per il servizio fare una base di purè con un paio di cucchiaiate, appoggiare i tentacoli caldi e la salvia e servire. Buonissimo!

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da cookinprogress

Il mio nome è Monica e mi piace cucinare, autodidatta istintuale. Ci si prova senza prendersi troppo sul serio...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »

Enjoy this blog? Please spread the word :)