Tempura di acciughe e chips di verdure

Tempura di acciughe e verdure miste come zucca, patate e sedano. La tempura è una voce del vocabolario Treccani alla quale corrisponde ” invar. – Piatto della cucina giapponese, diffuso anche in Europa, costituito da una frittura di verdure diverse, pesce, molluschi e gamberetti, cotti in un olio leggero.” In Giappone con la tecnica del tempura si cucinano soprattutto verdure di stagione oppure gamberi e calamari, più raramente la carne. È un tipo di frittura particolarmente leggero e croccante, oltre che molto gustoso. Facile da preparare, se si conoscono le sue regole di base.La ricetta originale prevede solo due ingredienti: acqua e farina. La farina da usare è preferibilmente quella di riso ma funziona bene anche la farina 00. L’acqua deve essere frizzante e freddissima. Bisogna aggiungere la farina tutta insieme all’acqua, senza curarsi di mischiare bene, perché l’obiettivo è quello di ottenere una pastella granulosa. L’impasto deve essere riposto in frigo per poi essere utilizzato freddo.

  • Preparazione: 15 + riposo Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 porzioni
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 300 g Acciughe (alici)
  • 1 spicchio Zucca (napoletana)
  • 1 costa Sedano bianco
  • 1 patata
  • q.b. Olio di semi di arachide
  • q.b. Sale
  • 5 cucchiai Farina di riso
  • 2 cucchiai Farina 00
  • q.b. Acqua minerale (gassata fredda)

Preparazione

  1. Per prima cosa ho preparato la pastella con le due farine e l’acqua e l’ho messa a freddare in frigo. Poi ho pulito la zucca ed ho ricavato delle fettine sottili, le mie chips di zucca

  2. Ho messo le mie chips di zucca nella pastella ed ho fatto scaldare l’olio per friggere in una padella. Nel frattempo ho sbucciato la patata e tagliata a fettine sottili ed ho lavato la costa di sedano bianco tagliandola poi a pezzetti rettangolari.

  3. Man a mano ho iniziato a friggere la zucca, poi sono passata alle chips di patata e al sedano

  4. Fate asciugare le verdure su carta assorbente.

  5. Sciacquate le acciughe e pulitele eliminando la testa e le interiora. Sciacquatele nuovamente poi passatele nella tempura

  6. Friggete le acciughe nell’olio bollente e poi asciugatele man mano sulla carta assorbente. Salate acciughe e verdure.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da cookinprogress

Il mio nome è Monica e mi piace cucinare, autodidatta istintuale. Ci si prova senza prendersi troppo sul serio...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »

Enjoy this blog? Se vi piace il blog condividetelo!