Vellutata di zucca rosmarino e briciole di amaretti

Vellutata di zucca, eh si è tornato l’Autunno e riecco apparire la zucca sulle nostre tavole. Un ortaggio versatile e di un arancio scaccia malinconia, personalmente mi piace nelle minestre, fritta e anche al forno. Preferisco la Napoletana alla Mantovana, per consistenza e sapore. Per questa prima vellutata d’Autunno ho pensato al profumo del rosmarino e al dolce dell’amaretto. La procedura è molto semplice e la riuscita è assicurata, poi, guardate la presentazione, non è allegra ed elegante?

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 porzioni
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 400 g Zucca (Napoletana)
  • 1 cipolla
  • 2 rametti Rosmarino
  • 4 Amaretti
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • 1/2 l Brodo vegetale
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Sbucciate la cipolla e tagliatela sottile, sbucciate la zucca e tagliatela a fette.

  2. Aggiungete il rosmarino lasciando qualche aghetto da parte per la decorazione. Due cucchiai di olio e fate cuocere a fiamma bassa.

  3. La zucca dovrà sfarsi con la pressione del cucchiaio, a questo punto è pronta. Potete spegnere la fiamma.

  4. Passate la zucca e la cipolla con il minipimer aggiungendo qualche cucchiaio di brodo vegetale. Spostate il tutto in una pentola dai bordi alti, aggiungete altro brodo a vostro piacimento dando la consistenza che desiderate alla vellutata. Salate.

  5. Servire calda con aghi di rosmarino e amaretti sbriciolati,

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da cookinprogress

Il mio nome è Monica e mi piace cucinare, autodidatta istintuale. Ci si prova senza prendersi troppo sul serio...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »

Enjoy this blog? Se vi piace il blog condividetelo!