Crea sito

Cosce di pollo alla senape ed erbe aromatiche

Cosce di pollo disossate, le avete mai acquistate? Io ne ho comprate quattro e stavo pensando a come cucinarle senza dover accendere il forno. L’ingrediente a cui ho pensato è stata la senape, che mi piace tanto, quindi ho preso qualche consiglio di qua, ho letto qualche ricetta sui vari blog ed ho iniziato a preparare le mie cosce disossate alla senape con erbe aromatiche . La ricetta è semplice ed è veloce, provatela anche voi!

 

  • Preparazione: 20+40 Minuti
  • Cottura: 20+20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 porzioni
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 4 Cosce di pollo (disossate)
  • 4 cucchiai senape routissier (Digione)
  • q.b. Pangrattato
  • 1 mazzetto Rosmarino
  • 1 mazzetto Prezzemolo
  • q.b. Salvia (qualche foglia)
  • q.b. Sale
  • 1 e 1/2 bicchiere Olio extravergine d'oliva
  • 1 Succo di limone

Preparazione

  1. Con un batticarne appiattire le cosce di pollo disossate, preparare la marinatura con olio, succo di limone, sale

  2. Tritate le erbe aromatiche finemente ed unitele alla marinata. Lasciate in infusione per 40 minuti, se volete potete marinare il pollo la sera prima, la marinatura insaporisce la carne quindi più sta in infusione meglio è.

  3. Scaldate una padella antiaderente e versateci la marinatura del pollo, quando sarà calda aggiungete il pollo è lasciatelo cuocere per 15-20 minuti.

  4. Quando saranno colorite, scolate le cosce dalla marinatura e spalmatele con la senape da entrambi i lati.

  5. Passate le cosce nel pangrattato e poi rimettetel in padella con poco olio evo a cuocere un 10 minuti per parte, dovranno diventare belle dorate e croccantine

  6. Eccole qua nel piatto! Le ho accompagnate con  peperoni arrostiti e passati in padella con aglio e prezzemolo. Buon appetito!

Note

E’ possibile cucinare così anche i petti di pollo o di tacchino

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da cookinprogress

Il mio nome è Monica e mi piace cucinare, autodidatta istintuale. Ci si prova senza prendersi troppo sul serio...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Enjoy this blog? Please spread the word :)