Crea sito

Alici di Monterosso con patate e origano

Alici o acciughe come si dice qui, sono uno dei miei pesci preferiti, le cucino in differenti maniere anche se, fritte per me sono una delizia! La fortuna di abitare vicino alla Liguria e alle Cinque Terre fa si che si riesca ad avere le buonissime acciughe di Monterosso. Le acque al largo del piccolo comune di Monterosso possiedono una diversa salinità, cui si aggiungono un tasso di umidità e una temperatura media annuale favorevoli: per questo motivo le acciughe di Monterosso sono più sode, hanno gusto particolarmente intenso di mare, con una dolcezza unica. Questa particolare specie si trova in tutta la regione Liguria, ma la zona di produzione più pregiata sono le Cinque Terre: da Punta Mesco fino a Punta Cavo entro 12 miglia dalla costa in provincia La Spezia.

La ricetta di oggi si avvale di un altro ingrediente TOP l’Origano di Pantelleria dell’Azienda Bonomo Emanuela, semplicemente fantastico, un profumo ed un sapore che niente ha a che vedere con l’origano in vendita nei supermercati. Per info visitate il sito: 

 http://www.aziendabonomopantelleria.it  ora è anche certificata bio. Il tutto accompagnato da sottili sfoglie di patata gialla e cotto brevemente al forno. Lo so, è ancora caldo, ma credetemi ne vale la pena! 

 

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 15-20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 porzioni
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 500 g Acciughe (alici) (di Monterosso)
  • 3 Patate (grandi)
  • q.b. Origano (di Pantelleria)
  • q.b. briciole di pane
  • 2 cucchiai polvere di peperone dolce
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Pulire le acciughe eliminando testa, interiora e spina, aprirle a libro e sciacquarle sotto l’acqua corrente. Lasciarle scolare in un colino.

  2. Per far cuocere prima le patate le ho sbucciate e tagliate con una mandolina molto sottili, altrimenti è possibile tagliarle a fette più spesse e passarle qualche minuto in acqua bollente. In una teglia da forno rivestita di carta stendere le fette di patata.

  3. Coprire le patate con le acciughe, pelle verso la patata, salare leggermente, oliare e spolverare di origano

  4. Fare un’altro strato di patate e poi di acciughe, salare, oliare, spolverare con origano e poi con briciole di pane saltate in padella con olio evo e polvere di peperone dolce. Ricoprire le acciughe con le briciole ed infornare in forno caldo a 250° per 15-20 minuti

  5. Vedrete in superficie si formerà una bella crosticina dorata.

  6. Servire tiepido, Buon appetito! 

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da cookinprogress

Il mio nome è Monica e mi piace cucinare, autodidatta istintuale. Ci si prova senza prendersi troppo sul serio...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Enjoy this blog? Please spread the word :)