Crea sito

Cucina Mediterranea con pollo capperi e limone

La cucina mediterranea, per le sue tante ricette adatte ad ogni palato e occasione, ha una storia complessa che corre parallela a quella delle genti che hanno vissuto sulle sponde di un mare che ha sempre unito invece di dividere. Unica al mondo, la cucina mediterraneo presenta caratteri di fondo unitari anche in aree abitate da popolazioni con culture totalmente diverse.
Se si esamina nel dettaglio il ricchissimo ricettario ci si accorge che tantissime preparazioni differiscono fra di loro solo nel nome e per qualche ingrediente secondario, variazioni dovute, solo a motivi di reperibilità o economicità. Nonostante ciò, le cucine tradizionali che si affacciano nel Mediterraneo conservano evidenti individualità, frutto di usanze e costumi ricollegati spesso a ritualità religiose. Il Pollo è molto cucinato in tutta l’area Mediterranea, spesso in umido. Mi hanno regalato dei bellissimi limoni non trattati e mi sto sbizzarrendo nelle preparazioni più disparate, i capperi sotto sale di Pantelleria non mancano mai nella mia cucina e così ho pensato di unirli al pollo per questa nuova ricetta di oggi.

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 60 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 porzioni
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 12 Pollo (in parti)
  • 4 fette limone
  • 1 bicchierino Capperi sotto sale
  • 10 Olive nere (con il nocciolo)
  • 8 Pomodorini
  • 2 rametti Rosmarino
  • 1/2 bicchiere Vino bianco (secco)
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale
  • 1 spicchio Aglio (grande)

Preparazione

  1. Per prima cosa dissalate i capperi in acqua per qualche minuto, poi sciacquateli bene sotto l’acqua corrente e strizzateli. Tagliate a fette il limone (non troppo fini)

  2. Fate rosolare in padella l’aglio vestito con l’olio evo, aggiungete il pollo in parti (che avrete lavato ed asciugato precedentemente), i pomodori, le olive

  3. Fate rosolare bene la carne e poi aggiungete il rosmarino ed i capperi, bagnate con il vino bianco lasciando evaporare l’alcool

  4. Aggiungete le fette di limone e due mestoli di acqua calda se il pollo  fosse asciugato troppo. Mettete il coperchio e lasciate cuocere a fiamma bassa.

  5. A metà cottura controllate di sale. Fate cuocere un’ora circa a fiamma bassa.

  6. Servire tiepido con il suo sughetto, scarpetta obbligatoria!

Note

Pubblicato da cookinprogress

Il mio nome è Monica e mi piace cucinare, autodidatta istintuale. Ci si prova senza prendersi troppo sul serio...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *