Crea sito

Spaghetti con le vongole, Ricetta sciué sciué

Assieme agli spaghetti al pomodoro, quelli con le vongole, sono uno dei miei primi preferiti! Semplicità innanzitutto e pochi ingredienti buoni, questo è il segreto di questi due grandi piatti. Di origine partenopea a Napoli gli spaghetti con le vongole hanno tre “versioni” differenti: in bianco, con pomodoro e senza vongole ( fujute). La ricetta che propongo e preferisco è quella in bianco, ossia, senza pomodoro.

  • Preparazione: 1 Ora
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 porzioni
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 160 g spaghetti
  • 400 g Vongole veraci
  • 1 ciuffo Prezzemolo (tritato)
  • 1 spicchio Aglio
  • 1/2 Peperoncino
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Lasciate spurgare almeno un ora le vongole in acqua fresca, che cambierete più volte, per eliminare la sabbia contenuta nei molluschi. in In una larga padella mettete 2 cucchiaiate d’olio, prezzemolo e aglio tritati, il mezzo peperoncino e fate andare.

  2. Aggiungete le vongole coprite con il coperchio e lasciate cuocere qualche minuto.

  3. Vedrete che le vongole si apriranno una ad una e troverete un bel fondo di cottura (l’acqua prodotta dalle vongole). Spegnete la fiamma e assaggiate il sughetto di sale. Non salate prima di assaggiare perchè di solito l’acqua delle vongole è già sapida.  A parte fate cuocere gli spaghetti.

  4. Scolate gli spaghetti al dente e fateli saltare nella padella con le vongole. Servite immediatamente, ben caldo.

Note

Se le vongole sono fresche  non aggiungo vino bianco, nel caso voleste farlo, eliminate l’alcool del vino portandolo a bollore in un pentolino. Eviterete che non evaporando del tutto regali troppa acidità alla pasta.

Pubblicato da cookinprogress

Il mio nome è Monica e mi piace cucinare, autodidatta istintuale. Ci si prova senza prendersi troppo sul serio...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *