Piadine integrali fatte in casa

Questa ricetta era finita del dimenticatoio, lo ammetto, ce l’avevo li da un po’ che aspettava di essere condivisa con voi (un po’ tanto ad essere onesta :D) e per poco non veniva dimenticata. Mea Culpa. Troppi impegni, cose da fare, cose da pensare e da organizzare e per poco non condividevo con voi una delle ultime ricette che amo di più, poichè facile e veloce da preparare, versatile e davvero buonissime: le miei piadine integrali fatte in casa.

Questa piadine integrali sono perfette quando si vuole concedersi uno sfizio senza però sentirsi in colpa con la dieta e con il voler mangiare sano; sono davvero una valida alternativa e poi possono essere farcite come più ci piace e, cosa non meno importante, sono pronte in nemmeno una ventina di minuti. Cosa volere di più?

 

piadine integrali fatte in casa
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 3 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • Semola integrale rimacinata (Io ho usato quella de La Molisana) 50 g
  • Farina di grano saraceno (Io ho usato quella di Molino Tudori) 60 g
  • Acqua q.b.
  • Curcuma in polvere 1 cucchiaino
  • Summacco 1 cucchiaino
  • Semi di zucca 1 cucchiaino
  • Semi di lino 1 cucchiaino

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione delle vostre piadine integrali fatte in casa unendo in una ciotola i due tipi di farine, la curcuma, il summacco, i semi di lino ed infine i semi di zucca precedentemente schiacchiati un po’ in un mortaio. Amalgamate bene il tutto ed infine aggiungete acqua quanto basta per ottenere un composto omogeneo e che non si appiccichi alle mani quando lo lavorate. Adesso copritelo con della pellicola a contatto e lasciatelo riposare per una decina di minuti. A questo punto prendere una padella abbastanza capiente e antiaderente e fatela scaldare. Nel frattempo dividete l’impasto in 5 o 6 palline e poi con l’aiuto di un mattarello stendetele cercando di dargli una forma abbastanza circolare e tenendo uno spessore di pochi millimetri. Ora una alla volta ponetele nella padella calda e cuocetele qualche minuto per lato. Una volta cotte potete farcire le vostre piadine integrali fatte in casa come più vi piace, io per esempio le ho farcite con straccetti di pollo grigliati, zucchine grigliate, pomodorini e un velo di senape, ma altre le ho preparate con l’hummus di ceci, pomodorini, velo di senape e avocado. Insomma liberate la fantasia e portate in tavola le vostre piadine integrali fatte in casa. Buon appetito!!!

Note

Precedente Burger di verdure Successivo Costata al pepe con petali di rosa

Lascia un commento