Crea sito

Sugo alle melanzane

Non so voi, ma spesso quando chiedo a mio marito cosa vuol mangiare la risposta è “un piatto di pasta”…

Ecco la risposta “un piatto di pasta” cosa significa???

Un piatto di pasta almeno per mio marito è la risposta completa, come se vendessero pacchi di pasta con dentro già il condimento…e qui noi mogli oltre alla famosa pasta dobbiamo trovare il modo giusto per portare in tavola un piatto di pasta “completo” e quello che vi propongo oggi è un ottima soluzione per rendere un semplice piatto di pasta un fantastico primo piatto.

Facile e gustoso quello che vi propongo da abbinare al vostro formato di pasta preferito, io vi consiglio sempre un formato rigato, è il sugo di melanzane.

Volete provarlo anche voi?

Cucinate con me!!

melanzane
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 2 Melanzane
  • 1 Scalogno
  • q.b. Olio di oliva
  • 200 g Polpa di pomodoro
  • q.b. Sale
  • q.b. Basilico

Preparazione

  1. Iniziate lavando e tagliando le melanzane a cubetti.

    Pulite e tritate finemente lo scalogno.

    In una casseruola versate dell’olio d’oliva e fate rosolare lo scalogno.

     

    Aggiungete a questo soffritto le melanzane a cubetti e fate rosolare bene.

  2. Quando le melanzane risulteranno ben dorate aggiungete la polpa di pomodoro salate e lasciate cuocere per almeno 20 minuti.

    Mentre il sughetto cuoce mescolate di tanto in tanto e in caso di bisogno aggiustate di sale.

    A fine cottura aggiungete le foglie di basilico e il sugo è pronto,  non vi resta che aggiungerlo al vostro formato di pasta preferita.

    Un consiglio insieme a questo sugo di melanzane è ottima la ricotta salata prima di servire la pasta aggiungetene una generosa grattugiata a scaglie.

Note

Potete anche aggiungere al sugo della panna fresca e frullarlo con la venutad del mini timer in modo da ottenere una crema.

 

Se vi piacciono le mie ricette continuate a seguirmi e cucinare con me lasciando un like alla mia pagina facebook cliccando qui.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.