Spinacino di Vitello ripieno al forno

Ho deciso quest’anno di fare le prove generali per il pranzo di Natale e iniziare a sperimentare piatti nuovi come questo lo Spinacino di Vitello ripieno.

Lo Spinacino o anche tasca di Vitello è un taglio di seconda categoria,un pezzo piccolo, situato sotto al noce.
L’ho acquistato al supermercato già tagliato pronto per essere farcito come meglio credete.

Nel mio caso ho deciso di utilizzare il ripieno della nonna,quello che mi ricorda l’infanzia,un ripieno semplice e gustoso, composto semplicemente da mollica di pane,uovo,formaggio,prezzemolo e aglio.

Per realizzare questo piatto per 4 persone vi servirà:

  • 1 Spinacino (tra i 500 e i 600 gr)
  • 300 gr di mollica di pane o pane in cassetta
  • 2 uova
  • 50 g di parmigiano reggiano grattugiato
  • prezzemolo
  • 1 spicchio d’aglio
  • sale
  • pepe
  • olio
  • burro
  • misto per soffritto (carota/cipolle/sedano)
  • bicchiere di vino bianco
  • 200 cc di brodo vegetale

vitello-ripieno-3

Iniziate salando e mettendo un po’ di olio  l’interno del taglio nella carne.

Nel robot da cucina munito di lame mettete la mollica di pane,il parmigiano reggiano grattugiato,il pepe e un pizzico di sale e azionate fino ad ottenere un trito omogeneo, man mano aggiungete il prezzemolo,lo spicchio d’aglio e solo alla fine le uova fate amalgamare bene il tutto e lasciate riposare per almeno mezz’ora in modo da permettere a tutti gli ingredienti di legare tra loro.

Passata la mezz’ora riempite la tasca con il ripieno pressandolo bene all’interno fino a riempirla e poi chiudete i lembi con gli stuzzicadenti o cucite con un ago da carne.

In una casseruola adatta alla cottura in forno mettete una noce di burro,un filo di olio fate scaldare e aggiungete il misto per soffritto ,fate rosolare qualche minuto e aggiungete lo Spinacino di Vitello facendo rosolare tutti i lati per sigillare la carne e prepararla alla cottura,quando risulterà ben sigillata su tutti i lati sfumate con il vino bianco fate evaporare e continuate la cottura in forno per circa 50 minuti a 160°,bagnando in caso di bisogno con i brodo vegetale e girando di tanto in tanto.

Terminata la cottura lasciate riposare 10 minuti,togliete gli stuzzicadenti o il filo e tagliate a fette servite accompagnato da patate al forno o verdure fresche.

spinacino di vitello

Precedente Praline alla nocciola home made Successivo Christmas Cookies alla vaniglia