Crea sito

Medaglioni di patate filanti

I medaglioni di patate ripieni accompagnati da una fresca insalata sono un ottimo secondo piatto e non solo perché questi medaglioni sono ottimi anche da servire ad un aperitivo o durante una festa di bambini urlanti 😀 .

Il ripieno potete sceglierlo in base ai vostri gusti, nel mio caso ho deciso di proporveli con scamorza e speck ingredienti che secondo me si sposano benissimo con le patate, ma come vi dicevo date sfogo alla fantasia e realizzate i vostri medaglioni con il ripieno che preferite.

medaglioni di patate
  • Preparazione: 45/50 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 8/10 pezzii
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 400 g Patate rosse
  • 100 g Parmigiano reggiano
  • 80 g Burro
  • 1 Uova
  • 100 g Farina
  • q.b. Noce moscata
  • q.b. Sale
  • 200 g Speck (a fiammiferi)
  • 200 g Scamorza (provola)

Impanatura

  • 2 Uova
  • q.b. Pane grattugiato
  • q.b. Parmigiano reggiano

Per friggere

  • q.b. Olio extravergine d'oliva

Preparazione

  1. Fate bollire le patate in abbondante acqua (lavatele in caso di bisogno) e quando saranno pronte pelatele e schiacciatele con la forchetta o lo schiaccia patate.

  2. Aggiungete alle patate schiacciate il burro, la noce moscata, il sale e il parmigiano reggiano grattugiato, mescolate bene e aggiungete a poco a poco la farina mescolando bene, quando anche questa sarà ben incorporata assaggiate il composto e aggiungete in caso di bisogno sale e noce moscata sempre amalgamando bene le aggiunte al composto.

    A questo punto aggiungete l’uovo continuando a mescolare bene fino a quando l’uovo verrà completamente assorbito dal composto.

  3. Mettete sul piano di lavoro della farina e stendete il composto fino ad ottenere una sfoglia di circa 1 cm di altezza, tagliate i vostri medaglioni con l’aiuto di un coppa pasta, scegliete voi le dimensioni che preferite in base all’uso che dovrete farne, su metà dei dischi andate a distribuire la scamorza a fette e i fiammiferi di speck.

    Sovrapponete ai dischi “farciti” i dischi vuoti così da formare i vostri medaglioni di patate e facendo aderire bene i lati in modo da sigillare e non permettere al ripieno di uscire durante la cottura.

  4. In un piatto mescolate il pan grattato con il parmigiano reggiano e in un altro sbattete le uova.

    Passate i medaglioni prima nell’uovo e poi nel composto di pangrattato e parmigiano, quando avrete finito di panare tutti i medaglioni di patate ripetete l’operazione, in questo modo avrete una panatura più croccante.

  5. Fate scaldare l’olio in una padella abbastanza capiente e cuocete i medaglioni per qualche minuto per lato ( fino a quando risulteranno ben dorati) passateli qualche secondo tra 2 fogli di carta assorbente e serviteli ben caldi.

Note

Vi piacciono le patate e cercate sempre nuove ricette? Cliccate qui per leggere altre ricette con protagonista questo ingrediente tanto amato da grandi e piccini.

Se vi piacciono le mie ricette continuate a seguirmi e cucinare con me lasciando un like alla mia pagina facebook cliccando qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.