Involtini di verza ripieni di pollo

Avete voglia di preparare un piatto alternativo per la cena?Io ho provato con questi involtini di verza ripieni di pollo, molto gustosi,facilissimi da preparare e potrebbe essere l’idea giusta per far mangiare le verdure ai bambini,perchè gli involtini risulteranno molto gustosi soprattutto per la croccante crosticina di parmigiano reggiano.

La verza viene raccolta da ottobre ad aprile nel periodo antecedente la fioritura ed è per questo che viene considerata un ortaggio invernale,la sua coltivazione avviene, oltre che in pianura, anche nelle zone collinari e di montagna,ricca di proteine, potassio, calcio, magnesio e vitamine, è composta per il 90% circa da acqua, dal 2% di proteine, per lo 0,1 % da grassi, per il 3 % di fibre, per il 2,2 % di zuccheri e dallo 0,8 % di ceneri.

In questa ricetta ho deciso di abbinare le foglie di verza ad un ripieno realizzato con il macinato di pollo.

Per realizzare 8 involtini vi serviranno:

  • 8 foglie di verza
  • 800 g di macinato di pollo
  • 2 uova
  • 150 g di parmigiano reggiano grattugiato
  • prezzemolo
  • 1 spicchio d’aglio
  • sale
  • pepe
  • burro

involtini di verza

Ricavate dalla verza 8 foglie intere (scegliete quelle più grandi) lavatele e fatele sbollentare una alla volta in acqua bollente salata, scolate e lasciatele da parte.

In un recipiente mettete il macinato di pollo, le uova,100 g di parmigiano, il prezzemolo e l’aglio tritati finemente e mescolate bene fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Stendete le foglie di verza e dividete il ripieno su tutte in parti uguali, e chiudete le foglie a pacchetto andando a creare così gli involtini.

Mettete gli involtini dentro una pirofila imburrata con la parte ripiegata verso il basso ricoprite con dei riccioli di burro e spolverizzate con il restante parmigiano.

Infornate a 200° in forno già caldo e cuocete per 20/25 minuti circa.

Servite gli involtini di verza ben caldi.

Se preferite potete sostituire la carne di pollo e mettere nel ripieno macinato di carne mista in parti uguali e aggiungere un cuore di scamorza filante.

 

Precedente Finger Food di Culatello Successivo Soupe à l'oignon (zuppa di cipolle francese)