Crea sito

Crostata salata ricotta e spinaci

Avete mai preparato la Crostata salata? no?

È una fantastica alternativa per un aperitivo con amici e può trasformarsi in un magnifico piatto unico se accompagnato da verdure cotte o crude, ed è perfetta per una cena in questi giorni così caldi perché buona da mangiare a temperatura ambiente, potete quindi prepararla la mattina per la cena o addirittura il giorno prima.

In questa ricetta vi propongo la pasta sablé, che è una pasta frolla chiamata in questo modo perchè il composto iniziale risulta “sabbioso” per poi lavorarlo e farlo diventare compatto ed in cottura risulta molto più friabile a differenza della classica pasta frolla.

Nella ricetta che vado a proporvi ho usato come ripieno il classico ricotta e spinaci ma potete decidere di optare per il ripieno che preferite, verdure formaggi, salumi e tutto quello che la vostra fantasia vi suggerisce.

Allora cosa ne dite? Avete voglia di provare questa crostata così particolare?

Cucinate con me!!!

Crostata salata
  • Preparazione: 20 (+2 ore riposo in frigorifero) Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 250 g Farina
  • 125 g Burro
  • 100 g Parmigiano reggiano
  • 3 Uova
  • 200 g Ricotta
  • 400 g Spinaci
  • q.b. Noce moscata
  • q.b. Pepe
  • q.b. Sale
  • 50 g Parmigiano reggiano (per il ripieno)

Preparazione

  1. Iniziate con il preparate la pasta sablè al parmigiano, con l’aiuto del robot da cucina munito di lame mettete all’interno del boccale la farina,il burro ammorbidito e il parmigiano azionate il robot fino a quando i due composti risulteranno “sabbiati”, aggiungete i 3 tuorli, il sale, la noce moscata e continuate a lavorare finché gli ingredienti saranno ben amalgamati, trasferite l’impasto su un piano di legno lavoratelo con le mani avvolgetelo nella pellicola e mettete in frigo a riposare almeno 2 ore.

  2. Mentre l’impasto riposa in frigorifero preparate le basi per il ripieno.

    Lavate e sbollentate gli spinaci per qualche minuto in acqua salata, scolateli e metteteli in una ciotola con acqua e ghiaccio in modo da preservare il loro bel verde (potete utilizzare anche quelli congelati, lasciandoli scongelare a temperatura ambiente).

    Scolateli strizzateli e lasciateli da parte.

     

  3. In una ciotola mettete la ricotta, gli albumi, sale, noce moscata, parmigiano grattugiato e mescolate bene.

    Con un coltello tritate in modo grossolano gli spinaci e aggiungeteli al composto di ricotta e albumi mescolate bene fino a quando gli ingredienti saranno ben amalgamati.

  4. Stendete la pasta sablè su di un foglio di carta forno ( in questo modo spostarlo sarà molto più facile ) fino ad ottenere uno spessore di circa 3/4 mm, con l’aiuto della carta forno posizionate all’interno della teglia l’impasto e tagliate quello che avanza fuori dai bordi.

    Versate il ripieno ed utilizzate il restante impasto per decorare la crostata salata come preferite.

     

  5. Cuocete in forno preriscaldato a 180° per 30/35 minuti, o comunque fino a quando la pasta sablè risulterà ben dorata.

    Sfornate e lasciate raffreddare completamente la crostata salata prima di servire.

Note

Avevo già preparato delle crostatine salate come finger food per partecipare ad una gara durante il raduno delle blogger Gz, e con questa ricetta ho vinto la gara (non vi dico la felicità) volete scoprire la ricetta? cliccate qui !

Se vi piacciono le mie ricette continuate a seguirmi e cucinare con me lasciando un like alla mia pagina facebook cliccando qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.