Crea sito

Capesante e Moscardini alla piastra su Crema di patate allo zafferano

Sapevate dell’esistenza di un social tutto dedicato al mondo del food? no? io ne faccio parte da un pò ed è fantastico  il suo nome???

FUUDLY !!! il loro motto è STAY HUNGRY,STAY FUUDLY!!!!

Fuudly è il nuovo social network per gli amanti del buon cibo: un social che accorcia le distanze e ti connette con tutti i food lovers del mondo! Cosa aspettate cliccate qui per entrare a fare parte di un mondo social pieno di amanti del buon cibo…

Ed è proprio qui che ho deciso di affrontare la mia prima social food experience e partecipare al  Contest Cucina con Zaffy

Ho deciso quindi di realizzare un piatto a base di capesante e moscardini abbinati ad una crema di patate allo zafferano e con una nota croccante data dai pistacchi e servirlo come antipasto o impiattato in “piccolo” potrebbe essere un favoloso finger food.
Non fatevi spaventare dagli ingredienti il piatto di per se nella realizzazione è molto semplice e l’impatto di colori è sapori è altrettanto sorprendente.

Per realizzare questa ricetta ho utilizzato lo zafferano Zaffy in polvere e in pistilli, questo  Zafferano proviene dalle migliori coltivazioni, ed è selezionato e lavorato in Italia.

Con questa ricetta partecipo al contest #CucinaconZaffy”

 

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

Preparazione

  1. Iniziate con il pulire le capesante ,separate il muscolo dal corallo sciacquatele e fatele asciugare sulla carta assorbente,passate alla pulizia dei moscardini rivoltate la sacca ed eliminate le interiora,sciacquate abbondantemente,eliminate il becco e (con l’aiuto di un paio di forbici) gli occhi,tagliate i tentacoli e mettete anche questi sulla carta assorbente (tenete da parte il resto del moscardino per un’altra ricetta)

  2. capesante

    Per questo piatto si parte con il realizzare la base e quindi dalla crema di patate,sbucciate e tagliate a dadini le patate,in una casseruola portate ad ebollizione dell’acqua salate e versate le patate lasciando cuocere fino a  quando risulteranno morbide.
    A questo punto non vi resta che assaggiare e in caso di bisogno regolate di sale.
    Con l’aiuto di una schiumarola mettete le patate nel bicchiere del frullatore ad immersione e aggiungete qualche cucchiaio di acqua di cottura frullate fino a ricavarne una crema aggiungendo in caso di bisogno altra acqua  di cottura,unite alla crema di patate la bustina di zafferano ed emulsionate ancora per pochi secondi affinché  si amalgami bene il tutto.

  3. Scaldate sul fuoco una piastra e fate cuocere i tentacoli dei moscardini.
    Ungete con un po’ di burro una padella antiaderente e, quando risulterà ben calda, appoggiate delicatamente le capesante e cuocete 1 minuto per parte, fate attenzione a non bruciarle e a non cuocerle troppo perché il rischio è che risultino  gommose.

  4. capesante

    A questo punto non vi rimane che impiattare ,utilizzate un piatto fondo e iniziate con il mettere alla base la crema di patate,al centro posizionate le capesante (3 x) e aggiungete i tentacoli dei moscardini (4 x) ,un pò di zafferano in pistilli,qualche fogliolina di basilico (scegliete quelle piccole per una questione estetica,sono più belle da vedere in un piatto,altrimenti tagliate le foglia a listarelle )un po’ di pistacchi tritati grossolanamente un filo d’olio e servite.

Note

Se volete realizzare dei finger food utilizzate i cucchiai mettendo come base la crema di patate,1 capasanta ,1 tentacolo di moscardino, qualche pistillo di zafferano granella di pistacchi e foglioline  di basilico, vedrete saranno bellissimi anche così!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.