Crea sito

Pancakes fragole e banane, ricetta perfetta!

Ho provato varie versioni di pancakes, ma questa è quella che finora mi è piaciuta di più! Immancabilmente guarniti con frutta fresca (fragole e banane), scagliette di cioccolato e sciroppo d’acero!! Buona colazione!!

  • DifficoltàBassa
  • Porzioni12
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaAmericana

Ingredienti per 12 (circa) pancakes

  • 140 gFarina
  • 250 gLatticello (125 g yogurt + 125 g latte + succo di limone)
  • 35 gBurro (più il necessario per cuocere i pancakes)
  • Mezza bustinaLievito in polvere per dolci
  • 2 cucchiainiZucchero
  • 1Uovo
  • 1 pizzicoSale

Per la guarnizione (a piacere)

  • Fragole
  • Banane
  • Scagliette di cioccolato
  • Sciroppo di acero

Preparazione dei pancakes fragole e banane

  1. Preparare il latticello unendo 125 g di latte, 125 g di yogurt bianco (io ho usato lo yogurt alla vaniglia che ha dato un gusto delizioso ai pancakes, ve lo consiglio!) e una spruzzatina di succo di limone (filtrato). Mescolare bene e lasciar riposare qualche minuto.

    Nel frattempo sciogliere il burro al microonde e lasciarlo intiepidire.

    In una ciotola unire le uova, il burro fuso e il latticello. Aggiungere gli ingredienti secchi: farina, zucchero, sale e mezza bustina di lievito. Sbattere con una frusta elettrica (o a mano) fino ad ottenere un composto omogeneo, trasferire in un contenitore di vetro e lasciare riposare il composto nel frigorifero per qualche ora. (Un paio di ore sono sufficienti. Se invece volete preparare i pancakes per colazione, potete preparare il composto la sera prima e lasciarlo in frigo tutta la notte).

    Scaldare a fuoco medio una padella antiaderente e spennellarla con un filo di burro.

    Distribuirvi l’impasto con il cucchiaio formando dei cerchi (in una padella di medie dimensioni, io ne faccio 3 alla volta). Non appena si formeranno delle bollicine sulla superficie dei pancakes, girarli dall’altro lato utilizzando una spatola antiaderente e, non appena saranno cotti, trasferirli su un piatto, uno sopra l’altro. Continuare a cuocere i pancakes un po’ per volta fino a terminare tutto l’impasto. Con queste dosi a me sono venuto 12 pancakes, ma molto dipende dalla dimensione che farete.

  2. Lavare le fragole, togliere il picciolo, tagliarle a cubetti, cospargerle con un cucchiaio di zucchero. Tagliare a rondelle una banana.

    Decorare i pancakes con fragole e banane alternando gli strati, cospargerli con scagliette di cioccolato e irrorare con lo sciroppo d’acero.

    😉 Buon appetito 😉

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.