Risotto zucca e philadelphia

Il Risotto zucca e philadelphia è un must dell’autunno 😉 Io ho utilizzato una zucca gialla a forma allungata, ma se utilizzate una zucca rotonda potrebbe essere molto bello da servire all’interno della zucca stessa, dopo averla accuratamente lavata, sbollentata velocemente e svuotata con uno scavino 😉

Risotto zucca e philadelphia

  • Portata: Primo piatto
  • Difficoltà: Facile
  • Cottura: Fornello

risotto | zucca | philadelphia | halloween

Ingredienti per il Risotto zucca e philadelphia:

  • 300 g di polpa di zucca
  • mezzo scalogno (oppure un quarto di cipolla)
  • 140 g di riso carnaroli
  • un cucchiaio di philadelphia
  • una noce di burro
  • brodo vegetale q.b.
  • rosmarino fresco tritato (oppure rosmarino essiccato) q.b.
  • parmigiano reggiano (se gradite)
  • pepe in grani
  • sale

Preparazione del Risotto zucca e philadelphia:

  • Sbucciare, tritare finemente lo scalogno. Tagliare la polpa di zucca a cubetti circa di mezzo centimetro.
  • Far rosolare lo scalogno con il burro in una pentola dal fondo spesso. Unire i cubetti di zucca, continuare a rosolare per farli insaporire bene e solo dopo 5 minuti aggiungere il riso per farlo tostare mescolando con cura.
  • Aggiungere un poco di brodo vegetale ben caldo. Continuare la cottura per 15-20 minuti circa, avendo cura di aggiungere altro brodo man mano che il precedente verrà assorbito (se il brodo è sufficientemente salato non servirà aggiungerne altro, in caso contrario controllate il sapore ed eventualmente aggiustate di sale).
  • Quando il risotto sarà pronto, togliere dal fuoco, aggiungere un cucchiaio di philadelphia,un pizzico di rosmarino e mescolare per farla amalgamare. Se vi piace potete mantecare con il parmigiano (anche se secondo me il parmigiano copre un po’ il gusto delle della zucca, quindi io preferisco non metterlo), lasciar riposare per un paio di minuti e servire con del pepe macinato al momento. Buon appetito ;)

Risotto zucca e philadelphia

Se ti piacciono le mie ricette, segui la mia pagina facebookCooking Giulia!!

Precedente Glassa all'acqua (glassa senza albume) Successivo Passatelli asciutti con pesto e pomodorini

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.