Farro alla mediterranea

Il Farro alla mediterranea è un primo piatto, o piatto unico, che potete preparare con largo anticipo (come l’insalata di riso) e conservare in frigo. Va servito tiepido oppure freddo ed è perfetto per la stagione estiva! In questa versione il farro è arricchito con ingredienti mediterranei: dolci pomodori datterini, olive nere, bocconcini di mozzarella e basilico fresco!! Che dite.. lo proviamo? :)

Farro alla mediterranea

  • Portata: Primo piatto o piatto unico
  • Difficoltà: Facile
  • Cottura: Fornello

Farro alla mediterranea | farro | olive nere | pomodori | mozzarella | basilico | ricetta mediterranea

Ingredienti per due persone/porzioni di Farro alla mediterranea:

  • 140 g di farro precotto
  • un rametto di basilico
  • una confezione di bocconcini di mozzarella (oppure una mozzarella intera che taglierete a cubetti)
  • 12 pomodori datterini
  • una decina di olive nere
  • olio extravergine d’oliva
  • sale q.b.

Preparazione del Farro alla mediterranea: 

  • Leggere bene le istruzioni per la cottura riportate sulla confezione del farro e, se richiesto, mettetelo a bagno in acqua fredda, e sciacquarlo con cura. Trasferirlo in una pentola, salare, coprire con abbondante acqua, portare ad ebollizione e lasciar sobbollire per 15-20 minuti.
  • Lavare i pomodori datterini e tagliarli a metà e poi a quarti. Lavare il basilico, tenere da parte qualche fogliolina per la decorazione finale del piatto e tritare il resto delle foglie finemente al coltello. Sgocciolare i bocconcini di mozzarella dall’acqua di conservazione.
  • Quando il farro sarà cotto, scolarlo, lasciarlo intiepidire e comporre l’insalata unendo al farro i pomodorini, le olive nere, il basilico e le orecchiette di mozzarella. Condire con un filo l’olio extravergine, lasciar riposare per qualche minuto e distribuire nei piatti. Buon appetito ;)

– Farro alla mediterranea –

Se ti piacciono le mie ricette, segui la mia pagina facebookCooking Giulia!
Clicca “mi piace” per essere aggiornato sulle ultime novità 😉 a presto!
cooking giulia | food blog | food blogger | blog di cucina | ricette semplici | ricette provate | ricette |

Precedente Plumcake alle albicocche Successivo Strudel di piselli e scamorza

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.